Suzuki & MissBiker, la più grande community di donne motocicliste in Italia, collaborano da due anni per promuovere al mondo femminile la versatilità e la maneggevolezza delle moto Suzuki.

Quest’anno, all’EICMA 2017, Suzuki ospiterà nel proprio stand l’incontro ufficiale delle MissBiker; l’appuntamento è per le 14.30 di venerdì 10 novembre, presso lo stand B38 – Pad. 22.

Suzuki ha da sempre un occhio di riguardo per le motocicliste e dal 2015 ha sviluppato un rapporto di collaborazione con MissBiker, che rappresenta oggi il più grande network di donne motocicliste in Italia, con ormai quasi quattromila iscritte. Nel corso dell’annata che sta per concludersi, le affiliate a questa community sono state ripetutamente coinvolte in test ride di vari modelli e hanno potuto partecipare da protagoniste a eventi patrocinati da Suzuki.

Per suggellare degnamente questi mesi vissuti insieme, all’insegna della passione, Suzuki ospiterà nel suo stand l’incontro di tutte le MissBiker presenti all’EICMA 2017 nel giorno dedicato alle donne, il venerdì.

Una giornata al femminile
Il venerdì è, infatti, storicamente consacrato al pubblico femminile all’EICMA di Milano e anche l’edizione 2017 rispetterà questa tradizione.
Il giorno 10 novembre, tutte le motocicliste, le aspiranti tali e le semplici visitatrici potranno, dunque, accedere gratuitamente ai padiglioni Rho-Fiera.
Proprio in questa giornata lo stand Suzuki sarà punto di ritrovo per le MissBiker.

L’appuntamento fissato per le 14.30 è di quelli da non perdere assolutamente.
Tutte le iscritte presenti all’EICMA potranno schierarsi per una spettacolare foto di gruppo indossando una maglietta che sarà regalata loro per l’occasione.
Le sorprese esclusive Suzuki non finiscono però qui: le MissBiker avranno accesso, durante la giornata, all’Hospitality Suzuki.
Tutte coloro che non sono ancora iscritte potranno, inoltre, incontrare le responsabili di MissBiker e ricevere tutte le informazioni necessarie per conoscere meglio la community ed entrare a farne parte.

Una gamma completa
Sullo stand saranno esposte tutte le più recenti novità e i modelli più affermati di Suzuki, spesso molto apprezzati dal pubblico femminile, come è emerso anche in occasione dei tanti servizi pubblicati sul sito di MissBiker.
Tra le moto finite più spesso sotto la lente della community c’è la SV650, bicilindrica media perfetta per chi è alla ricerca di una moto versatile e accessibile sotto ogni punto di vista, grazie anche a un rapporto qualità/prezzo eccezionale.

Docile e rassicurante con i neofiti, tra le mani più esperte questa naked sa essere incredibilmente efficace nella guida sportiva.
Anche la GSX-S750 ha fatto breccia nel cuore delle motocicliste di MissBiker con le sue prestazioni brillanti e la dotazione completa, in cui spicca il controllo elettronico della trazione più raffinato della categoria, regolabile su tre livelli e
disattivabile. Il suo look è ispirato al quello della GSX-S1000, altro modello che riscuote grande successo tra le motocicliste con il suo aspetto muscoloso e le sue prestazioni esaltanti abbinate a una posizione di guida comoda e che
garantisce un controllo totale. Per le amanti delle emozioni forti o semplicemente per sognare a occhi aperti, la più ambita resta però la GSX- R1000, al centro quest’anno di una giornata memorabile al Mugello con il leggendario campione Kevin Schwantz ben raccontata proprio su MissBiker.
Che la loro preferenza vada a uno di questi modelli o magari a una adventure touring della famiglia V-Strom, tutte le iscritte a MissBiker e le motocicliste in genere sono poi invitate a partecipare alla campagna #suzukiandme.
Aderire è facile: basta infatti postare sui social network una foto con una moto di Hamamatsu usando questo hashtag e il gioco è fatto!

SUZUKI ITALIA SpA