Misano, 20-21-22 luglio 2018
Il WDW World Ducati Week 2018 segnala la decima edizione di questo evento biennale che attrae decine di migliaia di ducatisti ed appassionati da tutto il mondo in un evento che trasporta tutta la riviera Romagnola in un’atmosfera di festa.

Nella conferenza stampa di benvenuto Claudio Domenicali (AD Ducati) ci parla di come il brand si sta evolvendo. Il suo discorso non è un discorso di numeri e di vendite (come spesso accade) ma ci tiene a sottolineare che la Ducati sta crescendo dal punto di vista tecnologico, con una gamma sempre più vasta di moto di caratteri diversi. Ci presenta la nuova arrivata App Ducati per connettersi e condividere percorsi e foto con la community dei ducatisti. Racconta del grande lavoro si sviluppo che stanno intraprendendo con Bosch sulle tecnologie per la sicurezza: i radar attivi per avvisare il motociclista in caso di pericolo (ne abbiamo parlato qui).

Infine ci parla della sua visione che “ha un grande passato, ma non è nostalgica” e parla dell’ambizione di “vivere la passione Ducati, ed accompagnare la marca dal passato con la sua Heritage al futuro con ambiziosi progetti tecnologici.”

WDW World Ducati Week 2018
World Ducati Week 2018

Le due giornate vissute all’interno di questa grande festa si colorano rosso Ducati e le ore si mischiano tanto che sembra di aver vissuto un giorno solo lungo 48 ore.

A partire dalla Race of Champion dove i piloti leggendari ed attuali della casa di Borgo Panigale si sono sfidati sulle nuove V4, una gara unica nel suo genere che voleva essere un’esibizione, ma come hanno riferito i piloti nella conferenza post gara, si è presto trasformata in una gara vera e propria.

E mentre Troy Bayliss riferiva che la V4 lo ha ricordato della moto con la quale correva lui, i piloti attuali hanno fatto notare che le differenze con la MotoGP, soprattutto a livello di ciclistica e gomme sono comunque notevoli.

Mentre in pista si correvano la Race of Champions e i turni di prove libere per gli appassionati possessori di Ducati, nel paddock si estendeva l’immensa città del WDW con aree tematiche ed attività indirizzate a far sorridere tutti gli appassionati di ducati, ma anche di moto in generale.

Aree speciali:

International village dove Ducati festeggia i DOC di tutto il mondo

Dall’Argentina al Giappone passando per tutta Europa, la Asia e gli importatori di tutto il mondo, nella International village ci si diverte giocando a “boules” mentre un ducatista scozzese suona le cornamusa ed i video di tutti i DOC del mondo vengono proiettati su un maxischermo.

Di fianco all’International Village troviamo l’area dedicata alla Scrambler, la Land of Joy, dove tra esibizioni sulla Wall of Death e le aree chillout si può provare anche la E-bike Scrambler pieghevole.

Oltre a queste zone nel villaggio si sono estese le esposizioni dei principali partner di Ducati: Termignoni che ha allestito un’area dedicata al “italian sound”, Arai, Pirelli ed Andreani che offrivano servizio sul posto per migliaia di Ducatisti. Erano presenti anche Ducati Eyewear un nuovo brand che vede coinvolta Ducati come ispirazione per una nuova linea di ottica.

Durante la sera piazzale Roma di Riccione è servito da palco per un evento pieno di emozioni, con le leggende del passato come Troy Bayliss, Pierfrancesco Chili Rubern Xaus e Régis Laconi che si era talmente commosso di fronte alla marea di ducatisti sotto il palco da scoppiare in lacrime.

Di fianco alle leggende passato hanno condiviso il palco anche i piloti che competono ora sulle Rosse di Borgo Panigale ed anche il futuro come Danilo Petrucci che dal 2019 passa nel team ufficiale Ducati MotoGP.

L’evento si è concluso con un concerto di Nina Zilli e piano piano la marea rossa di Ducati si è sparsa in tutte le località della Riviera. Ogni hotel, b&b, hostel e camper aveva una moto parcheggiata di fiancoe le finestre ed i balconi si sono colorati di Rosso Ducati con le bandiere del marchio esposte dai residenti.

WDW World Ducati Week 2018

La Domenica siamo andati ad esplorare le aree dedicate ai mini corsi e alle prove moto. Queste, insieme alle prove moto della gamma Ducati, la DRE off road ed i Taxi Drive con Lamborghini, Audi e le Cupra da gara erano le attività che animavano i 3 giorni del WDW.

Mi sono avventurata nella parte distante del circuito, oltre la collina del prato sopra la “quercia”, dove giaceva indisturbato il circuito flat track.

Una spolverata sulle principali tecniche e ci siamo scatenati con le Scrambler 62 applicando i consigli degli istruttori che ci incoraggiavano ed indicavano le tecniche specifiche della disciplina.

Un improvviso temporale ha tagliato corto una parte del programma della domenica e il fiume infinito di Ducati si è messo in movimento verso i paesi di provenienza. Lasciando alle spalle il Word Ducati Week più grande e spettacolare di sempre con oltre 91,000 presenze. C’è chi è arrivato dalla Cina in moto. A noi toccava tornare a Bologna.

Alla prossima volta, dalla Land of Ducati, è tutto.

Bella Litinetski
Credits MissBiker 2018
Foto: Idan Greenberg e Bella Litinetski, Ducati

MissBiker al Motor Bike Expo 2017

Anche quest'anno MissBiker era presente al Motor Bike Expo di Verona. Ad accogliere tutte le centaure del gruppo, lo stand di Rocknroad di Barry Rivellini che per l'occasione ha fatto decorare le pareti anche con il logo ufficiale di MissBiker! C'è sempre un buon...

Motor Bike Expo: un evento davvero “special”

Il "factory custom" protagonista sul palcoscenico del Motor Bike Expo: nel padiglione 4 le grandi Case motociclistiche si danno appuntamento Riflettori puntati sulle special dei grandi nomi della customizzazione Negli anni più recenti le case motociclistiche hanno...

Al Motor Bike Expo 2018 con Suzuki!

Anche questo 2018 è iniziato col piede giusto: le ragazze di MissBiker sono intervenute numerose al Motor Bike Expo, non solo presso lo stand della community (per la prima volta in una fiera) ma anche all'appuntamento con Suzuki! Sempre tanto entusiasmo e...

EICMA 2017: La migliore edizione degli ultimi decenni

ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE CICLO E MOTOCICLO SI CONFERMA L’EVENTO DI RIFERIMENTO PER IL MONDO DELLE DUE RUOTE. LA MIGLIORE EDIZIONE DEGLI ULTIMI DECENNI La 75° edizione registra record assoluti e conferma la crescita esponenziale con tutti indicatori...

Presentazione del 96° Motoraduno Città della Moto Guzzi

A meno di tre mesi dall’edizione 2017, molte conferme e tante novità interessanti che coinvolgeranno sempre più appassionati e amanti delle due ruote! Mandello del Lario - 8, 9, 10 settembre 2017 Milano, 21 giugno 2017 Si scriverà il prossimo 8 settembre la prima...

2° Motoincontro Nazionale MissBiker: comunicato stampa

Concluso con successo il Motoincontro Nazionale MissBiker 2016. * Si sono più che quadruplicate le presenze con 462 rispetto alle 107 della prima edizione nel 2015. * Corsi, motogiri, test ride, presentazioni, conferenze, feste, solidarietà e soprattutto tanta...