Test Mythos Lady – OJ

Devo dire la verità: non vedevo l’ora di poter indossare questo favoloso giubbino Mythos Lady di OJ – Atmosfere metropolitane e, grazie all’ultimo scampolo di bella stagione che ancora si fa sentire, finalmente qualche pomeriggio fa mi sono avviata sulla strada dei colli per effettuare questo test.

La prima cosa che penso prendendo questa giacca dall’armadio è “Qui ci vorrebbe proprio un giretto sulla storica Guzzi..”. Si perché lo stile classico-vintage ha un richiamo fortissimo su questo capo, la pelle ovina tinta in colore marrone (molto scuro, quasi nero) è caratterizzata da una finitura un po’ “invecchiata” che farebbe impazzire qualunque amante dello stile retrò.

Purtroppo la Guzzi è ancora ferma in garage in attesa di restauro e così prendo la mia fedele Shiver e mi accorgo che, tutto sommato, anche su una moto naked più sportiva, il taglio classico della Mythos non stona affatto.

La strada è quella di sempre e la moto scivola tranquilla tra semafori, curve e tornanti senza impensierirmi più di tanto. Questo mi da modo di concentrarmi meglio sulla vestibilità del capo che indosso. Il taglio femminile della versione Lady mi assicura il massimo comfort e noto con piacere che la pelle molto morbida asseconda facilmente tutti i miei movimenti in sella.

Se è vero che con questa proposta OJ strizza l’occhio ad uno stile retrò, la struttura del capo è comunque assolutamente moderna: sono presenti tre tasche esterne con zip e due pratiche tasche interne. Sui polsi trovo sia bottone a clip che zip e, cosa utilissima soprattutto per noi ragazze, una doppia regolazione a bottone anche in vita. Le protezioni Safe Tech di serie su spalle e gomiti sono estraibili ed è presente anche l’alloggiamento per un eventuale paraschiena che deve essere però acquistato a parte.

L’imbottitura estraibile senza maniche ben posizionata all’interno grazie ad una numerosa serie di bottoncini mi assicura protezione contro i primi “spifferi” autunnali.

In breve
Pro: accattivante stile vintage, comodità, morbidezza della pelle
Contro: l’imbottitura interna forse è un po’ troppo leggera per le temperature più rigide

Valutazione finale
Direi che nel complesso posso considerarmi assolutamente soddisfatta di questo test e valuto anche che una giacca dal taglio casual come la Mythos può essere una valida alternativa alla tuta in pelle o al giubbino più sportivo e rigido, sia quando il giro è turistico e poco impegnativo ma anche quando l’andatura si fa più allegra tra le curve.


Dettagli Mythos Lady

 Giubbino doppio strato, 4 stagioni
 Esterno: pelle ovina
 Imbottitura termica staccabile
 3 tasche frontali
 2 tasche interne
 Regolazione volume vita
 Regolazione polsi
 Protezioni estraibili: EN 1621-1:2012 Safe Tech: Spalle–Gomiti
 Predisposizione per protezione schiena CE: cod. M103

Ilaria Castaldello
Copyright MissBiker 2017

Photo Credits @Giuly Ska Photography
Casco @Premier_Helmets
Abbigliamento https://ojworld.it/
Moto: @Motobizzotto concessionaria Yamaha