Viaggiare in moto all’estero è un sogno di tutte noi, ma siamo sicure di conoscere le regole stradali più importanti? Quali sono i limiti di velocità in Germania? Quali sono i numeri da chiamare in caso di emergenza in Polonia?
Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza sui paesi dell’Europa centrale per viaggiare in tutta serenità!

 

Prima seconda: i paesi dell’Europa Centrale
Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria

Vedi anche le informazioni sui paesi più vicini all’Italia qui: LINK

 

GERMANIA
germany

Documenti:
Patente, Carta di circolazione, Certificato di assicurazione.

Equipaggiamento Veicolo:
Triangolo: non è obbligatorio per i cittadini stranieri, ma è consigliato
Si raccomanda, inoltre, di equipaggiare i veicoli con un Kit di pronto soccorso con contenuto a norma DIN 13167 e ricambio completo di lampadine.

Casco: obbligatorio

Limiti di velocità:
0 km/h nei centri abitati;
100 km/h fuori dei centri abitati;
nelle strade a doppia corsia per carreggiata e in autostrada è raccomandato il limite di 130 km/h.

Alcool
Limite consentito: 0,5 g/l
0 per i minori di 21 anni e per i neo patentati (patente ottenuta da meno di 2 anni)

Autostrada
Le autostrade sono gratuite

Luci
L’uso dei fari anabbaglianti è sempre obbligatorio per i veicoli a 2 ruote.

In caso di infrazione
Multe e cauzioni possono essere pagate sul posto. Se un motociclista (o automobilista) straniero si rifiuta di pagare può essere confiscato il veicolo.

In caso di incidente
Bisogna fermarsi e prestare assistenza, evitando ove possibile l’intralcio alla circolazione. È inoltre obbligatorio fornire le proprie generalità.
In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto), si consiglia di informare l’Ambasciata o il Consolato italiano presente nel Paese per la necessaria assistenza.

Centri urbani – ZTL
In alcune specifiche aree urbane è possibile accedere solo se muniti di “plakette” adesiva di vari colori (rosso, verde, giallo a seconda del livello di emissioni inquinanti), ottenibile presso le officine autorizzate o presso i centri delle locali società (es. Dekra, GTU; KUS; TUV) preposte alle immatricolazioni ed al controllo delle emissioni dei gas di scarico.

Ulteriori informazioni sul sito www.adac.de

Numeri utili
Soccorso stradale: 01802 22 22 22
(con cellulare: 22 22 22)

POLONIA
polonia

Documenti:
Patente, Carta di circolazione, Certificato di assicurazione.

Equipaggiamento Veicolo:
Kit di pronto soccorso con contenuto a norma DIN 13167: Obbligatorio

Casco: obbligatorio

Limiti di velocità:
0 o 60 km/h nei centri abitati;
90 km/h fuori dei centri abitati;
100 km/h sulle strade a doppia corsia per carreggiata;
140 km/h sulle autostrade.

Alcool
Il tasso massimo alcolemico consentito è di 0,02%. Un conducente il cui sangue contiene tra 0,02% e 0,05% è passibile di multe fino a 5000 PLN e avere la sospensione della patente fino a 3 anni.
Per una percentuale superiore a 0,05% la multa è determinata da un tribunale, è prevista la sospensione della patente da 1 anno a 10 anni e la carcerazione fino a 2 anni.

Test: La polizia può richiedere a chiunque sia alla guida di un veicolo di sottoporsi al test dell’alito.
Il test alcolemico è comunque obbligatorio in caso di incidente che abbia causato danni corporali o in seguito ad infrazione grave.

Luci
L’uso dei fari anabbaglianti è sempre obbligatorio per i veicoli a 2 ruote.

In caso di infrazione
Un agente di polizia può comminare ed incassare sul posto una multa per infrazione al codice della strada. L’importo, variabile da 57 a 5.000 PLN, dipende dall’infrazione commessa. La polizia è autorizzata a richiedere il pagamento in contanti di una multa agli automobilisti esteri. In tal caso è bene farsi rilasciare la ricevuta.

In caso di incidente
Bisogna fermarsi e prestare assistenza, evitando ove possibile l’intralcio alla circolazione. È inoltre obbligatorio fornire le proprie generalità.
In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto), si consiglia di informare l’Ambasciata o il Consolato italiano presente nel Paese per la necessaria assistenza

Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA 112
Ambulanza: 999
Polizia: 997
Pompieri: 998
Soccorso stradale: I numeri validi su tutto il territorio sono: 981  (numero verde, dalla Polonia) oppure (+48) 22 5328433

REPUBBLICA CECA
Repubblica-Ceca

Documenti:
Patente, Carta di circolazione, Certificato di assicurazione.

Equipaggiamento Veicolo:
Giubbetto riflettente: obbligatorio
Valigetta pronto soccorso: obbligatoria Kit omologato Din 13167

Luci:

Obbligatorie le luci anabbaglianti sia di giorno che di notte per i motociclisti.

Casco: obbligatorio

Limiti di velocità:
Zone  urbane: 50 km/h (80km/h sulle strade a scorrimento veloce)
Zone extra urbane: 130 km/h sulle autostrade e 90 km/h sulle altre strade

Alcool
E’ proibito bere sia prima che durante la guida. Non è ammessa nessuna tolleranza di tasso alcolemico nel sangue. E’ obbligatorio sottomettersi al test alcolemico in caso di richiesta. A seguito del test può essere richiesto anche un prelievo di sangue.

Autostrada
I motocicli sono esenti dall’acquisto di “vignette” (anche sidecar e moto a treruote – trike sono esenti)

In caso di infrazione
l pagamento immediato è ammesso (viene rilasciata ricevuta).
Per sanzione accessoria alla sanzione pecuniaria può essere  ritirata la patente di guida.

In caso di incidente
Bisogna fermarsi e prestare assistenza, evitando ove possibile l’intralcio alla circolazione. È inoltre obbligatorio fornire le proprie generalità. Se in un incidente si verificano danni alle persone o cose per un  importo  superiore a 100 mila CZK, si deve subito informare la polizia.
Anche in caso di danni più lievi ai veicoli è consigliabile contattare la polizia che redigerà un verbale.
In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto), si consiglia di informare l’Ambasciata o il Consolato italiano presente nel Paese per la necessaria assistenza.

Numeri utili
Numero unico di emergenza: 112
Pronto Soccorso: 155
Polizia: 158

SLOVACCHIA
slovacchia

Documenti:
Patente, Carta di circolazione, Certificato di assicurazione.

Equipaggiamento Veicolo:
Giubbetto riflettente: sempre obbligatorio fuori dai centri abitati.
Valigetta pronto soccorso: obbligatoria Kit omologato Din 13167

Luci:
tutti i veicoli debbono avere i fari luci anabbaglianti accesi di giorno e di notte.

Casco: obbligatorio.

Limiti di velocità:
50 km/h nei centri abitati;
90 km/h su autostrade e superstrade nei centri abitati;
90 km/h sulle altre strade fuori dei centri abitati;
130 km/h sulle autostrade e superstrade fuori dei centri abitati.

Alcool
Limite consentito: 0%.
È proibito guidare dopo aver assunto alcolici in qualsiasi quantità. È obbligatorio sottoporsi ad un test in caso di richiesta da parte delle autorità preposte.
A seguito del test può anche essere richiesto un prelievo del sangue.

Autostrada
Nessun pedaggio per i motocicli (sidecar e trike sono considerati come le auto con obbligo di contrassegno)

In caso di infrazione
Le multe possono essere pagate sul posto: in tal caso è bene farsi rilasciare una ricevuta. I veicoli parcheggiati in modo irregolare possono essere rimossi o bloccati con sistemi di blocca ruote.

In caso di incidente
In caso di danni leggeri è opportuno compilare la constatazione amichevole, altrimenti va chiamata la Polizia.
In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto), si consiglia di informare l’Ambasciata o il Consolato italiano presente nel Paese per la necessaria assistenza

Numeri utili
Numero unico di emergenza  112
Polizia: 0961011111 -158
Pronto Soccorso: 155
Soccorso stradale: tel 18 124

UNGHERIA
Ungheria

Documenti:
Patente, Carta di circolazione, Certificato di assicurazione.

Equipaggiamento Veicolo:
Valigetta pronto soccorso: obbligatoria Kit omologato Din 13167

Luci:
fuori degli agglomerati urbani tutti i veicoli a motore devono avere le luci anabbaglianti accese 24 ore su 24, anche sulle autostrade. Gli abbaglianti sono vietati negli agglomerati urbani.

Casco: obbligatorio.

Limiti di velocità:
50 km/h centri abitati; nei centri delle città è anche possibile trovare aree con il limite di 30 km/h
90 km/h fuori dei centri abitati;110 km/h sulle superstrade;
130 km/h in autostrada.

Alcool
Limite consentito: 0%.
È proibito guidare dopo aver assunto alcolici in qualsiasi quantità. Fino ad una soglia minima la guida in stato di ebbrezza è considerata un illecito amministrativo; oltre tale soglia, è un reato penale. La polizia può obbligare il conducente a fare le analisi del sangue e delle urine in un centro medico.

Autostrada
È obbligatorio acquistare l’autoadesivo di pedaggio autostradale per circolare su alcune autostrade. L’adesivo è in vendita presso le agenzie delle società autostradali, gli uffici dell’A.C. ungherese (MAK), le maggiori stazioni di servizio situate in autostrada.

In caso di infrazione
Sono previste multe elevate per eccesso di velocità guida in stato di ebbrezza. In questo, come in qualsiasi altro caso di infrazione del codice stradale da parte di stranieri è bene farsi rilasciare una ricevuta o richiedere di effettuare il pagamento presso la più vicina stazione di Polizia. Un agente di polizia può infliggere una multa e chiedere al contravventore di pagare sul posto; se ciò non è possibile si può pagare tramite posta entro 30 gg.

In caso di incidente
In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto), si consiglia di informare l’Ambasciata o il Consolato italiano presente nel Paese per la necessaria assistenza

Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA 112
Pronto soccorso: 104
Polizia: 112 o 107
Pompieri: 105
Soccorso stradale (24h su 24): 188 o 1-345 1755 in tutto il paese con personale parlante lingue straniere.
Numero verde dall’estero: 0036-30-30-30-600