Spesso ci siamo trovate a viaggiare all’estero senza avere la sicurezza di rispettare le regole al 100%: cosa è obbligatorio avere con sè in Austria? Quali sono i limiti di velocità in Francia? E se ci bevessimo una birra in Croazia qual è il limite di consentito?
Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza sui paesi più importanti per viaggiare serene in Europa in moto.

 

Prima parte: i paesi più vicini all’Italia
Austria – Francia – Svizzera – Croazia – Slovenia

AUSTRIAAustria Flag

Documenti:
Patente, Carta di circolazione, Certificato di assicurazione.

Equipaggiamento Veicolo:
Valigetta di pronto soccorso: obbligatoria Kit omologato Din 13167 (deve essere contenuta in un contenitore solido a chiusura ermetica)
Giubbetto riflettente: fortemente raccomandato per i motocicli.

Casco: obbligatorio

Limiti di velocità:
50 km/h nei centri abitati;
100 km/h fuori dei centri abitati;
130 km/h in autostrada.
Su alcune autostrade scende a 110 km/h dalle 22.00 alle 5.00.

Alcool
Limite consentito: 0,05% di alcool nel sangue. Tale limite è invece dello 0,01% per i patentati da meno di 2 anni.

Autostrada
A pagamento mediante acquisto di un contrassegno (obbligatorio anche per percorrere le superstrade)  da applicare sul parabrezza del veicolo e reperibile presso alcune stazioni di servizio, gli uffici dell’Automobile Club austriaco (OAMTC), le agenzie di assicurazione e i tabaccai.

In caso di infrazione
Le multe possono essere pagate sul posto fino ad un importo di 90 euro. Per importi superiori l’agente di polizia può richiedere il pagamento di un deposito. In questo caso il saldo deve essere pagato entro due settimane.

In caso di incidente
E’ raccomandato sottoscrivere una constatazione amichevole firmata dalle controparti. Chiamare la polizia nel caso di problemi con i documenti o se ci sono feriti. In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto), si consiglia di informare l’Ambasciata o il Consolato italiano presente nel Paese per la necessaria assistenza.

Numeri utili
Vigili del fuoco: 122 o 112
Polizia: 133 oppure 112
Ambulanza: 144 o 112

FRANCIAFrancia Flag

Documenti:
Patente, Carta di circolazione, Certificato di assicurazione.

Equipaggiamento Veicolo:
Giubbetto riflettente: obbligatorio (gilet giallo catarifrangente da indossare in caso di arresto sulla carreggiata – la multa in caso ne fossimo sprovvisti va da un minimo di 11 a un massimo di 135 euro)
Valigetta pronto soccorso: obbligatoria Kit omologato Din 13167
Kit Alcoltest (etilometro omologato in Francia): obbligatorio ma non prevede sanzioni in caso non fosse presente

Casco: obbligatorio

Abbigliamento:
obbligo di indossare guanti protettivi omologati

Limiti di velocità:
50 km/h nei centri abitati;
90 km/h fuori dei centri abitati;
110 km/h sulle autostrade urbane e sulle strade a doppia carreggiata separata;
130 km/h sulle autostrade (110 km/h in caso di pioggia).
Attenzione: a chi possiede una patente europea e supera il limite di velocità di oltre 40 km/h la patente verrà confiscata sul posto dagli agenti di polizia.

Alcool
Limite consentito: 0,05% di alcool nel sangue.

Autostrada
A pagamento

Segnaletica
Le autostrade sono indicate con segnali a sfondo blu; tutte le altre strade con segnali a sfondo verde.

In caso di infrazione
Le sanzioni sono molto severe.
E’ previsto il pagamento sul posto della sanzione o, in alternativa, il pagamento di una somma a titolo di cauzione.
I veicoli parcheggiati in divieto di sosta vengono rimossi o bloccati.

In caso di incidente
Bisogna fermarsi e prestare assistenza, evitando ove possibile l’intralcio alla circolazione. È inoltre obbligatorio fornire le proprie generalità.
In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto), si consiglia di informare l’Ambasciata o il Consolato italiano presente nel Paese per la necessaria assistenza.

Numeri utili
Numero unico europeo: 112

SVIZZERA – Lichtensteinsvizzera-flag

Documenti:
Patente, Carta di circolazione, Certificato di assicurazione.

Equipaggiamento Veicolo:
Giubbetto riflettente: obbligatorio
Valigetta pronto soccorso: obbligatoria Kit omologato Din 13167

Casco: obbligatorio

Limiti di velocità:
50 km/h sulle strade urbane
80 km/h sulle strade extraurbane secondarie
100 km/h sulle semi-autostrade
120 km/h in autostrada
Il conducente deve mantenere una distanza di sicurezza tale da potersi arrestare sulla distanza visibile

Alcool
Il limite di tasso alcolemico è di 0,5 grammi per litro; è inoltre vietato guidare in stato di alterazione psico-fisica per aver assunto sostanze stupefacenti o psicotrope.

Pedoni
È obbligatorio dare la precedenza ai pedoni che transitano o che stanno accedendo sugli attraversamenti pedonali.

Autostrada
A pagamento con contrassegno autoadesivo (vignette) da applicare al parabrezza della moto o in un punto visibile; tale autoadesivo è valido per 14 mesi.
Può essere acquistato presso gli uffici di dogana svizzeri, presso gli uffici postali e le stazioni di servizio.

In caso di infrazione
Multe e cauzioni possono essere pagate sul posto fino ad un importo di 300 CHF.
Le violazioni di maggiore entità vengono passate dalla polizia alle autorità competenti che ne fissano la sanzione.

In caso di incidente
E’ necessario chiamare la Polizia se ci sono dei feriti o se la parte coinvolta lo richiede, altrimenti è sufficiente riempire il modulo di constatazione amichevole.
In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto), si consiglia di informare l’Ambasciata o il Consolato italiano presente nel Paese per la necessaria assistenza

Numeri utili
Soccorso stradale: tel. 140 oppure 0800 140140
Pronto soccorso: 144 (Ambulanza)
Polizia: 117 (pronto intervento)
Vigili del Fuoco: 118 (pronto intervento).

CROAZIAcroazia

Documenti:
Patente, Carta di circolazione, Certificato di assicurazione.
La carta verde non è più obbligatoria in Croazia, mentre per chi sia diretto a Dubrovnik attraversando la Bosnia, è necessaria.

Equipaggiamento Veicolo:
Giubbetto riflettente: obbligatorio
Valigetta pronto soccorso: obbligatoria Kit omologato Din 13167

Casco: obbligatorio. E’ vietato trasportare un bambino di meno di 12 anni su un motociclo.

Limiti di velocità:
50 km/h nei centri abitati;
90 km/h fuori dei centri abitati;
110 km/h sulle superstrade;
130 km/h sulle autostrade.

Alcool
È proibito guidare dopo aver assunto alcolici in qualsiasi quantità.
Sono consentiti test per verificare l’uso di sostanze narcotizzanti (alcol, droghe), se l’esito del test risulta positivo è prevista la confisca del veicolo, severe multe e ritiro della patente. E’ proibito l’uso di farmaci che possono influire sulla capacità di guida.

Autostrada
A pagamento a pedaggio (anche in euro o con carta di credito).

In caso di infrazione
Le sanzioni sono molto severe, soprattutto lungo la costa, il percorso Zagabria-Spalato e le vie di accesso alle principali città del Paese.
Le forze di polizia possono comminare multe sul posto.
La multa può essere pagata presso gli uffici postali o banche entro 8 giorni.
Il passaporto può essere ritirato fino al pagamento della sanzione.

In caso di incidente
Bisogna fermarsi e prestare assistenza, evitando ove possibile l’intralcio alla circolazione. È inoltre obbligatorio fornire le proprie generalità.
In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto), si consiglia di informare l’Ambasciata o il Consolato italiano presente nel Paese per la necessaria assistenza.

Numeri utili
Numero unico europeo: 112
Polizia: 92
Vigili del fuoco: 93
pronto intervento medico: 94
Soccorso stradale: 987
Ricerca e salvataggio in mare: 9155

SLOVENIAslovenia

Documenti:
Patente, Carta di circolazione, Certificato di assicurazione.

Equipaggiamento Veicolo:
Giubbetto riflettente: è obbligatorio indossarlo se si scende dal veicolo, lungo la corsia di emergenza in autostrada. Anche il passeggero deve indossarlo in questo caso.
Cassetta di pronto soccorso: obbligatoria Kit omologato Din 13167

Casco: obbligatorio. Ai bambini di età inferiore ai 12 anni non è consentito viaggiare in motocicletta.

Limiti di velocità:
50 km/h nei centri abitati;
90 km/h fuori dei centri abitati;
100 km/h sulle strade a doppia corsia per ogni carreggiata;
130 km/h in autostrada.

Alcool
Tasso alcolemico legale: conducente di vettura privata o di motocicletta: 0,05%
Test di rilevamento: i test vengono effettuati nel caso un conducente sia sospettato di essere sotto l’influenza dell’alcol o di stupefacenti, oppure a seguito di un incidente o di un’infrazione.

Autostrada
A pagamento con contrassegni adesivi di varia durata

In caso di infrazione
L’agente di polizia che ha rilevato la contravvenzione può riscuoterne l’ammenda sul posto; se il pagamento dell’ammenda viene effettuato entro 8 giorni, l’importo è ridotto del 50%.
Gli automobilisti stranieri che rifiutano di effettuare il pagamento sul posto rischiano la confisca del passaporto e altri documenti, e di dover comparire dinanzi a un tribunale.

In caso di incidente
In caso di incidente stradale colposo, spesso il veicolo viene sequestrato ed i documenti di identità ritirati prima della celebrazione del processo davanti all’Autorità giudiziaria (normalmente entro le 24 ore successive)

In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto), si consiglia di informare l’Ambasciata o il Consolato italiano presente nel Paese per la necessaria assistenza


Numeri utili
Numero Unico di emergenza 112
Polizia: Tel. 113