L’era della AI (Intelligenza Artificiale) è decisamente arrivata. Spinta dalla curiosità, ho chiesto ad un bot di raccontarmi le 10 cose da sapere sulle motocicliste. Qui di seguito le risposte.

  1. Le donne guidano motociclette da decenni, sebbene storicamente siano state una minoranza nella comunità motociclistica.
  2. Le donne possono guidare qualsiasi tipo di moto, dalle moto cruiser alle moto sportive fino alle moto da turismo. È importante scegliere una moto che si adatti alle dimensioni del corpo, al livello di abilità e alle preferenze personali.
  3. Il motociclismo può essere un’attività fisicamente impegnativa, ma con un allenamento e una forma fisica adeguati, le donne possono essere altrettanto capaci degli uomini.
  4. Esistono molti gruppi e organizzazioni di motociclisti specifici per donne che offrono supporto, risorse e comunità per le motocicliste (non ha nominato MissBiker, accidenti! LOL).
  5. Le motocicliste spesso dovono affrontare sfide difficili quando sono in sella, come discriminazioni o molestie basate sul genere. È importante essere consapevoli di questi problemi e adottare misure per stare al sicuro durante la guida.
  6. L’equipaggiamento protettivo è essenziale per tutti i motociclisti e le donne hanno sempre più possibilità di scegliere abbigliamento specifico per il loro corpo, come caschi di dimensioni ridotte o giacche da moto della giusta taglia.
  7. Le donne possono affrontare ulteriori sfide quando si tratta di manutenzione e riparazione di moto, poiché l’industria motociclistica è stata storicamente dominata dagli uomini. Tuttavia, ci sono sempre più risorse disponibili per le donne per apprendere queste abilità e diventare motocicliste più sicure e autosufficienti.
  8. Il motociclismo può essere un ottimo modo per le donne di acquisire sicurezza, indipendenza e autosufficienza. Può anche essere un hobby divertente ed esaltante o semplicemente un mezzo di trasporto.
  9. Molte donne scoprono che il motociclismo le aiuta a entrare in contatto con altre persone con la stessa passione, sia attraverso eventi organizzati che giri occasionali con gli amici.
  10. Vi è un numero crescente di modelli e ambasciatrici del motociclismo femminile, come motocicliste professioniste e stuntwoman, che ispirano e incoraggiano altre donne a entrare in questo sport.

Alcune risposte possono sembrare banali ma ricordiamoci che stiamo parlando di Intelligenza Artificiale ancora in una fase embrionale. Questi bot selezionano e creano risposte attingendo da varie forme senza i famosi copia/incolla a cui siamo abituate. 
Personalmente trovo la cosa affascinante. L’AI si sostituirà anche a chi scrive? In alcuni campi credo sarà così ma in altri farà risaltare chi utilizza uno stile personale, originale, emozionante e coinvolgente.

Lisa Cavalli
AI utilizzata: chat.openai.com