La strada è diventata negli anni sempre più un luogo sempre ppiù pericoloso. Per aiutarti a godere appieno dei chilometri che percorri ogni giorno a bordo della tua moto ecco alcuni consigli che potranno esserti davvero utili.

1. La giusta posizione nella corsia

All’interno della community di MissBiker una domanda che molte motocicliste hanno fatto è: “Quando sono in moto, qual è la giusta posizione da tenere nella corsia?”
La prima cosa da considerare è che la posizione nella carreggiata deve essere adeguata al traffico, alla visibilità, alle condizioni meteorologiche e alle condizioni della strada.
La posizione nella corsia si diversificherà quindi in base alle seguenti variabili:

  • traffico;
  • visibilità;
  • percorso di viaggio;
  • condizioni della strada;
  • condizioni meteo.

Poiché il traffico è sempre in movimento, dobbiamo valutare costantemente la nostra posizione e cercare di mantenere uno spazio di sicurezza tra noi e gli altri veicoli.

Un ottimo consiglio è quello di dividere idealmente la nostra corsia in tre: Posizione Uno, Posizione Due e Posizione Tre.

La posizione uno nel lato sinistro della corsia, la posizione due è al centro della corsia e la posizione tre è nel lato destro della corsia.

Posizione Uno

Generalmente, la posizione uno (lato sinistro della corsia che stiamo percorrendo) è la migliore perchè:

  • Favorisce la visibilità su strada permettendo ad altri automobilisti di vederci;
  • siamo direttamente in linea con i conducenti delle vetture davanti e dietro che dovrebbero essere in grado di vederci facilmente;
  • evidenzia la nostra presenza sulla corsia e dovrebbe impedire (il condizionale è d’obbligo) agli altri automobilisti di affiancarci in caso di sorpasso.
  • i nostri specchietti sono posizionati nel modo migliore per visualizzare il traffico intorno;
  • è probabile che sia la parte della strada con il minor numero di detriti.
  • è anche la scelta migliore se si deve effettuare una svolta a sinistra.

Posizione Due

Quando siamo nel traffico e la corsia alla nostra sinistra ha molti veicoli che viaggiano nella nostra stessa direzione, è più prudente passare alla Posizione Due (al centro della corsia).
In caso di traffico nella corsia opposta possiamo spostarci nella posizione due che ci assicurerà una distanza di sicurezza dai veicoli in arrivo così il rischio di collisione.

Tuttavia è da sottolineare che nella posizione due stiamo guidando sullo sporco causato dai veicoli (come l’olio) il che potrebbe essere molto pericoloso. Anche se questo può non essere un problema in una giornata di sole, l’acqua in una giornata piovosa può rendere il tratto di strada scivoloso.
Quindi massima attenzione e prudenza quando si è in posizione due in caso di pioggia.

Posizione Tre

Nelle strade con più corsie, la posizione tre (lato destro della corsia) può offrire vantaggi simili alla Posizione Uno. Avremo una maggiore visibilità davanti e i nostri specchietti saranno allineati sul retro.

Se la semicarreggiata ha solo una corsia nella nostra direzione dobbiamo considerare che in Posizione Tre siamo meno visibili alle auto che si immettono da destra, anche dopo un sorpasso. La posizione tre ci porta ad essere più vicini anche alle auto parcheggiate e dobbiamo fare attenzione all’apertura degli sportelli. Ovviamente rimane la scelta migliore se si deve svoltare a destra.

2. Aumenta la tua visibilità quando ti avvicini a un incrocio

La maggior parte degli incidenti che coinvolgono auto e moto si verificano agli incroci. Spesso, l’auto e la moto viaggiano l’una verso l’altra, l’automobilista non si accorge della motocicletta in arrivo e svolta a sinistra, causando la collisione.
Per evitare questo tipo di incidente, dovi ridurre la velocità e tenere pronti i freni quando ti avvicini a un incrocio
Osserva la presenza di impianti semaforici e altri segnali per prevedere il movimento del traffico e fai attenzione alle auto in attesa di svoltare a sinistra. Man mano che ti avvicini, passa alla posizione due o alla posizione tre. Ciò aumenterà lo spazio tra te e il veicolo che svolta a sinistra, la tua capacità visiva lungo la strada e ti renderà anche più visibile nel traffico.

3. Lascia molto spazio quando ti fermi a un incrocio

Quando sei ad un incrocio, non fermarti mai subito dietro al veicolo che ti precede. Lascia abbastanza spazio per poterti muovere, se necessario.
Tenere uno spazio di movimento ti può salvare da un tamponamento se l’automobilista dietro non dovesse fermarsi. La posizione uno è ideale perché ti dà la possibilità di spostarti rapidamente. Evita di mettere in folle e tieni il freno per renderti più visibile. Mentre sei fermo, guarda gli specchietti finché non vedi due o tre macchine ferme dietro di te. 

4. Evita di trovarti nei punti ciechi di altri veicoli

Il punto cieco di un veicolo (o angolo cieco) è una zona molto pericolosa e non visibile nonostante l’utilizzo dello specchietto retrovisore. È l’area che occupa in un determinato momento un veicolo che ci sta superando a sinistra.
Questo costituisce un grave pericolo di urto laterale nel caso iniziassimo un sorpasso nel sopraggiungere di un altro veicolo posizionato nell’angolo cieco.

Spesso, più grande è il veicolo, maggiore è l’angolo cieco del conducente. Per assicurarci di non guidare nel punto cieco dovremmo cercare il viso del conducente in uno dei suoi specchietti o restare nelle zone a lui visibili.
Scopri di più in questo articolo dettagliato.

5. Fai attenzione ai diversi pericoli della strada

Uno degli elementi più importanti dell’equipaggiamento di una moto sono le gomme. Ma i pneumatici sono influenzati anche dalle condizioni stradali e meteorologiche (oltre che dall’usura e dalla pressione).

Le strade asfaltate si possono deformare a causa del ghiaccio e spesso le crepe sono riempite con un materiale chiamato “banding”. Questo materiale è identificabile dal suo aspetto simile a una vernice nera lucida ed è estremamente scivoloso, sia bagnato che asciutto.

La segnaletica orizzontale fatta da pittura di bianco o giallo nasconde altri pericoli da non sottovalutare. Può essere infatti particolarmente scivolosa, specialmente quando piove.

 

MissBiker 2021

Nota: questo sito è solo a scopo informativo. Le circostanze relative alla corretta tecnica di guida sono soggette a modifiche in base alle condizioni e all’esperienza. Contatta un istruttore o una scuola federale per ulteriori informazioni.