La decima edizione del Wheels and Waves, uno dei più interessanti e frequentati festival europei, non si farà. La conferma è arrivata poche ore fa dagli organizzatori.

Il comunicato è apparso stamattina nella pagina ufficiale dell’evento:

VIETATO
In un momento in cui il governo incoraggia il settore culturale ad aprire le porte, la fine del lockdown artistico e la ripartenza degli eventi, le strade si fermano brutalmente per la 10° edizione del Wheels and Waves.
Dopo settimane di alti e bassi, discussioni contrastate e tortuose come i paesaggi baschi dove il festival è nato 10 anni fa, il clima era tornato sereno ma, sfortunatamente, l’evento è stato vietato .
La decisione è stata presa e ci ha colpito duramente, molto duramente, proprio mentre eravamo in piega nell’ultima curva e a piena velocità, a solo tre settimane dall’inizio.
L’evento è stato VIETATO, ed eccoci qui. Tristi e addolorati nel vedere questo anniversario a cui abbiamo lavorato tanto spegnere le sue candeline prima ancora di poterci soffiare insieme.
Perplessi anche di fronte a queste porte che si sono chiuse violentemente e improvvisamente pur senza vento contrario o spiffero d’aria ad annunciarlo…

Grazie a tutti voi per l’interesse e il supporto dimostratoci, adesso e negli anni a venire. In momenti come questo è bello avere una famiglia come voi.
In ogni caso l’anno non è finito per Wheels and Waves e stiamo guardando a nuovi orizzonti per trovare la libertà…per non vivere il divieto a Biarritz come una morte ma come un ostacolo da aggirare.
Vi terremo aggiornati, nel frattempo ridete, navigate, skatate, lavorate nei vostri workshop, vivete e restate connessi fino alle prossime nuove avventure, finché potremmo vivere assieme nuove esperienze.
Team Wheels e Waves.

UN EVENTO UNICO IN EUROPA

Il Wheels and Waves si sarebbe dovuto tenere dal 30 giugno al 4 luglio 2021.

Evento unico per sua natura, Wheels and Waves è un “appuntamento” da non perdere con nessun pretesto, per tutti i tipi gli amanti dello spirito motociclistico. 
Nel 2018 noi di MissBiker lo abbiamo vissuto da protagoniste in sella alla nostra Yamato gareggiando con altre 5 nazioni europee. E’ stata un’esperienza travolgente, ricca di meravigliosi paesaggi, spiagge, musica, divertimento e tantissime moto.

Ci auguriamo che nel 2022 uno dei festival più belli d’Europa possa svolgersi nel migliore dei modi.

Yamato MissBiker