La stella del motocross neozelandese Courtney Duncan ha conquistato nuovamente il campionato del mondo WMX.

La 25enne pilota in sella alla Kawasaki ha conquistato il terzo titolo consecutivo domenica nel round finale del Campionato Mondiale di Motocross femminile FIM (WMX) in Italia.

“Quest’anno è stato davvero difficile, abbiamo avuto alti e bassi lungo la strada, non è stato facile”

ha affermato Duncan dopo essersi aggiudicata la vittoria.

“Ma ho tratto il meglio da ogni situazione, e che sensazione farlo tre volte di seguito, con la stessa squadra, lo stesso marchio…è fantastico. Le parole non possono descriverlo.”

Duncan si è presentata all’evento trentino con un vantaggio di 16 punti sull’italiana Kiara Fontanesi e di 28 punti sull’olandese Nancy van de Ven. Grazie al terzo posto nella gara, la neozelandese è riuscita a conquistare il campionato già dopo la prima delle due gare .

Per Fontanesi è stata una battaglia durissima e si è piazzata al 15° posto dopo essere stata colpita duramente.

La neozelandese ha aumentato il ritmo raggiungendo la terza posizione e tagliando il traguardo dietro Larissa Papenmeier e Van de Ven. Ciò le è bastato per assicurarsi il campionato del mondo.

Con il titolo già in tasca, ha poi concluso in grande stile, vincendo l’ultima gara della stagione superando Papenmeier al secondo giro. Nel pieno controllo del round fino alla bandiera a scacchi ha incassato la sua quinta vittoria nelle dodici della stagione.

“Dipende da quanto significa per te, quanto c’è in gioco e quanto vuoi vincerlo”

ha detto Duncan.

“Mi sentivo decisamente in ansia, ma non appena sono arrivata in griglia, ho abbassato la visiera e mi sono sentito abbastanza controllata. Sono stata in grado di finire terza, il che è stato un bene per vincere il campionato nel primo. E’ stato tutto piuttosto pazzesco. Non me lo aspettavo”.

“È stato bello concludere la stagione con una vittoria e me la godrò”.

Duncan ha concluso il campionato con 268 punti, con Van de Ven a 237 punti che si è dovuta accontentare del secondo posto per il quarto anno consecutivo. Kiara Fontanesi terza con 227.

“Ovviamente è stata una buona stagione con tante battaglie, buone e cattive gare”, ha detto Duncan. “Ho sempre lottato per ogni punto ed è fantastico vincere un terzo campionato.”