Ammonta a 150 euro il contributo che la FMI darà a tutte le ragazze e agli Under 17 che fanno la Licenza federale. L’importante misura voluta dal Consiglio Federale FMI vuole sostenere le attività sportive delle donne e dei giovani.
Tutte le motocicliste e gli Under 17 che hanno fatto, e faranno, la licenza entro il 31 di marzo, riceveranno il contributo sportivo a partire dai primi giorni di aprile 2021, mentre per la stessa tipologia di soggetti che si licenzieranno a partire dal 1° aprile al 30 giugno il contributo sportivo sarà erogato a partire dai primi giorni di luglio 2021.

Il contributo verrà erogato al Moto Club di appartenenza dei predetti Licenziati; i Moto Club provvederanno poi a girare il contributo ai rispettivi licenziati. Tutti i licenziati destinatari del contributo riceveranno comunque una comunicazione personale e diretta via mail. 

RICHIEDERE LA LICENZA FMI

E’ sufficiente contattare il Moto Club più vicino cliccando qui e seguire le procedure richieste. Tutte le informazioni sulle Licenze sono disponibili a pag. 36 della Circolare FMI 2021, disponibile cliccando qui.

CORSI GRATUITI RISERVATI A PRINCIPIANTI E ESPERTE

Con la Licenza FMI è possibile partecipare a numerosi eventi organizzati dalla Federazione Motociclistica Italiana. Non solo gare, ma anche corsi gratuiti riservati alle donne, adatti sia per le principianti che per le esperte. Tra questi i raduni dedicati alle discipline del fuoristrada (Motocross, Enduro e Trial) e alla velocità, appuntamenti in cui le partecipanti hanno l’occasione di migliorare la tecnica di guida grazie a sessioni teoriche e pratiche tenute dai Tecnici FMI.

Sono molto onorata di poter dare il mio contributo per la crescita del motociclismo femminile, l’obiettivo della Commissione Femminile della Federazione Motociclistica Italiana è proprio quello di promuovere il motociclismo tra le donne, in ogni ambito e ad ogni livello.
Dal punto di vista sportivo, in tutte le discipline esistono manifestazioni e campionati dedicati alle ragazze e l’intento è quello di inserire la classe Femminile nei vari campionati, competizioni che seguiamo da vicino con la presenza sui campi/piste gara. Alcune sono già partite, come nel fuoristrada (enduro, cross, trial), altre come nella velocità sono in procinto di iniziare, ad esempio la Womens European Cup nel contesto dell’Elf CIV.

La Commissione Femminile in stretta collaborazione con il settore tecnico inoltre organizza Raduni Collegiali Femminili nelle varie specialità; si tratta di eventi aperti per il momento alle licenziate dalle principianti alle esperte, abbracciamo tutte le appassionate dalle bimbe di 8 anni alle donne over 50. Penso che la passione non abbia età, anzi che aiuti a sentirsi giovani e a mantenere quell’entusiasmo indispensabile per vivere a pieno la vita!

Corsi in cui i Tecnici FMI forniscono indicazioni sulle tecniche di guida e non solo. Quando la situazione pandemica ce lo consentirà ci concentreremo anche sul Mototurismo e sull’utenza in generale, come corsi e raduni oltre che per le licenziate anche per le tesserate. Dal punto di vista della Comunicazione vi invitiamo a seguirci attraverso il sito www.federmoto.it, su Motitalia dove è presente una rubrica mensile tutta al femminile e sui social Facebook ed Instagram (federazione motociclistica italiana – federmoto.it). Siamo a disposizione di tutte le appassionate desiderose di entrare nel nostro mondo: per tutte le informazioni è sufficiente contattarci scrivendo a: commissione.femminile@federmoto.it”.

Monica Goi

Coordinatore Commissione Femminile FMI

Notizie, aggiornamenti e approfondimenti sulle attività della Commissione Femminile sono disponibili all’interno dell’apposita sezione sul sito federmoto.it (clicca qui).

Grazie a Monica Goi, Coordinatrice Commissione Femminile FMI, per la dichiarazione a MissBiker.com
Immagine di copertina: Anna Ghiraldini