In questa edizione di EICMA il Centro Studi Continental diffonde il suo rapporto sui numeri delle motocicliste in Italia grazie ai dati Aci e Istat dell’ultimo quinquennio (2013-2017). 

Un motociclista su sei è donna.
Solo nel 2017 ci sono state 204.406 immatricolazioni con una crescita del 5,4% delle vendite rispetto l’anno precedente. Si parla di un aumento complessivo dell’8,5% di moto e del 3,4% di scooter che, da soli, rappresentano il 60% del mercato italiano.
Il dato più interessante per noi di MissBiker è relativo al numero di donne che hanno acquistato un motociclo o un ciclomotore nel 2017: + 16,6% rispetto all’anno precedente.
Considerando gli ultimi cinque anni il balzo è stato decisamente imponente con un +32,4%.

Con le nostre due ruote ovunque

Che sia per svago o per lavoro, le donne amano utilizzare la propria moto o ciclomotore ogni giorno.

I numeri più recenti, riferiti al 2017, ci danno la possibilità anche di scoprire la condizione professionale delle motocicliste. Secondo questi dati:
– il 53% delle donne che raggiungono il posto di lavoro su due ruote sono ‘dirigenti e impiegate’
il 25% sono ‘operaie e apprendiste’.
il 12,6% sono ‘dirigenti, imprenditrici e libere professioniste’
– l’8,1% sono “lavoratrici in proprio e coadiuvanti familiari”.

Fonte: Centro Studi Continental