Le vendite relative al mercato delle moto elettriche in questo 2020 segnano un +91,93% rispetto al 2019 con 5.806 veicoli venduti. Numeri che evidenziano un sempre maggiore interesse dei motociclisti verso questo nuovo settore della mobilità green.
Abbiamo chiesto a un campione di 500 motocicliste della community di MissBiker se anche loro fossero interessate all’acquisto e in caso contrario le motivazioni: ecco le loro risposte e la nostra infografica.

MOTO SILENZIOSA? NO GRAZIE

Paragonando un sondaggio del 2018, sempre all’interno del gruppo Facebook di MissBiker, con quello attuale si nota una grande differenza: due anni fa la perplessità principale verteva sui tempi di ricarica della batteria (48,3%) mentre in questo 2020 è il rumore (54,2%).
Oltre la metà delle centaure afferma che non guiderebbe una moto elettrica perché non si sente il suono dello scarico che sembra essere non solo sinonimo di moto ma anche di sicurezza: “Già le auto non ci vedono, almeno che ci sentano!”

I COSTI SONO ANCORA TROPPI ALTI

Nonostante il recente Decreto Rilancio che prevede una formula di incentivo sull’acquisto di un veicolo elettrico (con ecobonus fino a 4.000 euro in caso di rottamazione di un veicolo anziano), le perplessità rimangono e sono relative anche alla manutenzione.
Il 15,2% afferma che non comprerebbe una moto elettrica a causa della spesa troppo alta anche di controlli, tagliandi e cambio di batterie.

L’ELETTRICO? SOLO IN GRANDI CITTA’

La percezione delle motocicliste riguardo all’autonomia delle moto elettriche è relativa al consumo (e ai tempi di ricarica). Meglio utilizzarle nelle metropoli come mezzo di trasporto per andare al lavoro e dove la moto può rimanere a ricaricarsi senza fretta. L’8,8% delle centaure prenderebbe in considerazione l’acquisto ma non per lunghi viaggi.

Infografica Moto Elettriche

ECOLOGICA? NON CREDO PROPRIO

Preoccupa l’intero ciclo produttivo delle batterie a partire dall’estrazione dei materiali fino ad arrivare allo smaltimento. Questa è una tematica su cui riflette il 7,2% delle MissBiker. L’affermazione più ricorrente: “Alla fine il veicolo elettrico non pare essere tanto meno inquinante di quello a motore.”

VOGLIO GODERMI IL VIAGGIO

I tempi di ricarica della batteria delle moto elettriche, nonostante gli enormi passi in avanti che si stanno facendo, scoraggia l’acquisto del 5,2% delle motocicliste: fare benzina è più semplice e veloce.

MI SONO DECISA: LA COMPRO!

L’1,7% delle centaure afferma di essere in procinto di acquistare una moto elettrica. La valutazione dell’usato e gli incentivi statali sono e saranno determinanti.

Se vuoi approfondire l’argomento e sapere la nostra opinione sulle moto elettriche leggi:
ECO DOLOMITES 2018: IN SUD TIROLO CON ZERO MOTORCYCLES
TEST ZERO DSR: A BRAVE NEW WORLD

Copyright MissBiker 2020
Photo Credits Giuly Ska
Infografica Lisa Cavalli – MissBiker