In Francia tra il 2009 e il 2019 il profilo dei motociclisti non è cambiato molto, in termini di genere. Durante questo decennio, i tre quarti delle patenti di moto consegnate erano infatti destinate a uomini. Tuttavia, il numero di motocicliste tra la popolazione femminile è aumentato dal 2009. Negli ultimi dieci anni, la quota di centaure è passata dall’11,6% nel 2009 al 15% nel 2019, con una progressione di 3,4 punti.

I dati in Francia dal 2009 al 2019

Nel 2009 la motorizzazione francese ha consegnato la patente per la moto all’11,6% delle donne (88,4% agli uomini). L’anno successivo il numero delle motocicliste è balzato al 12,5% aumentando progressivamente fino al picco del 2017 con il 15,5%. Poi un calo nel 2018 (15,2%) e nel 2019 (15%).

Francia Motocicliste

Fonte: Statista

I dati in Europa

In Europa i due paesi con il maggior numero di uomini che guidano la moto sono Ungheria e Serbia. Per quanto riguarda le donne le nazioni con il più alto numero di motocicliste sono Italia, Francia e Olanda. (fonte SARTRE4)