E’ stato un weekend intenso quello appena concluso che ha visto tante donne in gara, specialmente in Italia. Da sottolineare il grande ritorno al trial di Laia Sanz (reduce dalla malattia di Lyme) che non ha dimenticato la disciplina da cui ha iniziato la sua carriera. Grandissima vittoria di Ana Carrasco in SSP300, la prima dopo il suo infortunio.

Trial femminile: il ritorno di Laia Sanz

Le prime due prove del campionato del mondo di trial si sono svolte a Tolmezzo (UD) e hanno visto il grandissimo ritorno di Laia Sanz. Una sfida a livelli altissimi tra la spagnola con i suoi 13 titoli mondiali di trial e la britannica Emma Bristow, sette volte di fila campionessa iridata.

TRIAL GP WOMEN: GARA 1

Nella prima gara di sabato 12 giugno la Sanz ha vinto tra le donne con 26 punti di penalità, tornando col botto nella specialità. Mancava da otto anni ma è riuscita a staccare la Bristow di soli due punti.

Le dichiarazioni delle protagoniste dopo la prima gara

Potete immaginare quanto sia felice per la mia prima vittoria dopo otto anni senza competere nel Trial! Specialmente dopo aver trascorso un periodo molto complicato con la malattia di Lyme e non essere ancora in forma. È stato un giorno in cui ho sbagliato più di quanto avrei voluto e in cui mi è toccato soffrire. Non mi aspettavo di vincere alla prima gara 😊 Grazie mille a Dani Oliveras21, Jordi Mera e a tutta la squadra! 🙏🏼

Laia Sanz

Secondo posto oggi. Un buon ritmo di gara in alcuni tratti ma troppi errori. Domani è un nuovo giorno e io sono pronta a lottare 💪 forza squadra 💙

Emma Bristow

TRIAL 2 WOMEN: GARA 1

La cinque volte campionessa italiana Sara Trentini è salita sul primo gradino del podio nella Trial2 Women con 24 punti seguita da Sofia Rabino e Alicia Robinson.
Il suo commento dopo gara 1

Ma che spettacolo ragazzi!!! 🤩🤩 Essere sul gradino più alto del podio Mondiale nel Gp di casa, con il mio trofeo più grande tra le braccia, non ha prezzo…. Emozione unica!!! 🇮🇹🥇 Grazie a tutte le persone che mi sono state vicino in gara e a tutti voi per il super tifo!!! 🤩💥
Sara Trentini

Sara Trentini

Sara Trentini

Laia Sanz

Podio Gara 1

Podio Gara 1 Trial GP

TRIAL GP WOMEN: GARA 2

Si invertono prime due posizioni nel secondo round. Emma Bristow si aggiudica il primo gradino del podio con 21 punti. Seconda Laia Sanz con 31 punti seguita da Berta Abellan con 32 pt.

💥 Sì, P1! Sono davvero felice della vittoria oggi con un bel ritmo nel secondo giro 💪 Possiamo giocarci il resto del campionato 🚀
Grazie di cuore al mio team per aver creduto sempre in me, per i controlli alla mia moto 🔥 e anche per avermi aiutato a prepararmi ad una seconda gara importante. ♥️ a tutti voi!
Emma Bristow

TRIAL 2 WOMEN: GARA 2

Sofia Rabino vince con 14 punti seguita da Sara Trentini (27) e da Kaytlyn Adshead (28).

Weekend da ricordare!!!! 😍💥Torniamo a casa con una vittoria strepitosa e un ottimo secondo posto nel mondiale di casa!!! 🥇🥈🇮🇹 La fatica si è fatta sentire ma le soddisfazioni hanno avuto la meglio!! 🤩✊🏼 Grazie al mio minder Ceccati, al mio ragazzo e alla mia super famiglia che mi seguono ovunque e badano sempre alla nostra peste Sebastian… E un grazie speciale a tutti i miei sponsor che hanno reso possibile tutto questo!!!!

Sara Trentini

SSP300: La prima vittoria della stagione di Ana Carrasco

Nella gara 1 Ana Carrasco guadagna la 15a posizione in una gara molto tosta.
Al termine del primo round ha dichiarato:

CORSA 1: P15 ✔️
Corsa difficile oggi, ho dato tutto quello che avevo ma alla fine sono riuscita a finire solo 15a. Abbiamo la velocità, dobbiamo solo migliorare un paio di cose e saremo pronti a vincere.
Ana Carrasco

Il secondo round al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” è stato davvero emozionante. Con tanta determinazione la Carrasco ha conquistato la vittoria dopo una caduta di Tom Booth-Amos all’ultima curva.

Non riesco a spiegare quanto io sia felice! Abbiamo sofferto tanto per tornare qui e sono molto orgogliosa di me stessa e di tutta la mia squadra! Grazie a tutti quelli che mi hanno incoraggiato a non smettere di credere in me, qualunque cosa accada!
Ana Carrasco

Ana Carrasco Misano 2021

Ana Carrasco taglia per prima il traguardo al circuito di Misano

World SSP: Maria Herrera Munoz da record ma tanta sfortuna

Nelle prove libere di venerdì al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” Maria Herrera (Biblion Iberica Yamaha Motoxracing) si piazza al 16° posto, seconda dopo Kevin Manfredi nella WorldSSP Challenge.
Nella superpole record femminile della pilota spagnola nella categoria 600: è la
seconda donna a scendere sotto il 1.40 (1.39.702 – Speed 236,8 km/h) dopo Letizia Marchetti.
La Herrera parte dal 20° posto in griglia. 

In gara 1 Marc Alcoba (Yamaha MS Racing) taglia il traguardo in zona punti ma viene penalizzato di quattro posizioni per una condotta di gara ritenuta irresponsabile in relazione a un contatto con Maria Herrera (Biblion Iberica Yamaha Motoxracing) avvenuto all’ultima curva; Alcoba termina 16° mentre Herrera non arriva al traguardo.

In gara 2 Maria Herrera cade alla curva 4 e viene portata al Centro Medico per accertamenti.

WMX: Vittoria di Nancy Van Der Ven

A Castiglione del Lago è stata una sfida stellare tra la vicecampionessa del mondo Nancy Van de Ven (Yamaha) e la sei volte iridata Kiara Fontanesi (Gas Gas) entrambe partite a pari punti dopo la gara inaugurale di Malpensa.
(La gara di Fara Vicentino (VI) è stata annullata per maltempo)

GARA 1

Conquista la prima posizione l’olandese Nancy Van Der Ven con 20:07.329. Kiara Fontanesi si è aggiudicata il secondo posto nella 1a corsa (20:42.275).

GARA 2

Implacabile Nancy Van Der Ven che vince anche questa seconda gara con 19:20.551. Seconda Kiara Fontanesi a 19:24.265. Terzo gradino del podio a Giorgia Montini (20:28.140).

Classifica 
1 – Van Der Ven Nancy – 240
2 – Fontanesi Kiara – 200
3 – Galvagno Elisa – 145
4 – Montini Giorgia – 135
5 – Nocera Francesca – 125
6 – Giudici Giorgia – 110
7 – Blasigh Giorgia – (2T) – 95
8 – Agosti Desire – 87
9 – Franchi Gaia – 75
10 – Tognaccini Clarissa – (2T) –  74

EWC 24h Le Mans (Francia): 27° posto per Amandine Creusot

Amandine Creusot

Amandine Creusot

Nella tappa del mondiale endurance l’unica donna in gara, la francese Amandine Creusot chiude al 27° posto assieme al compagno di squadra Florent Parret.

Nelle prove libere e nelle qualifiche la coppia di piloti si è posizionata al 47° posto per recuperare ben 10 posizioni nel warm up.

La francese è entrata in pista 4 volte e ha guadagnato 4 posizioni.

Foto di copertina: Kiara Fontanesi – copyrights @phawkmania_official
Foto Ana Carrasco: copyrights @SBK

MissBiker© 2021