La Z900RS si ispira al passato con tutta la tecnologia del presente. Il design retrò ha trovato estimatori in tutto il mondo non solo tra le giovani leve ma anche tra gli appassionati che hanno posseduto le classiche Kawasaki Z su cui lo stile RS è basato.

Kawasaki Z900RS: stile del passato e tecnologia del futuro

Ispirata dalla leggendaria serie di  Z1 Super Four disponibili tra il 1972 e il 1976, la Z900RS combina l’aspetto classico con la comodità moderna. I dettagli che ricordano le moto vintage sono evidenti: un’ampia sella piatta, pedane quasi centrali e un manubrio rialzato che impone una posizone del corpo più dritta.

Prezzo in € da

Cilindrata CC

Potenza CV

Peso kg

Altezza sella mm

Kawasaki Z900RS

Caratteristiche e colorazioni

Il motore a quattro cilindri con raffreddamento a liquido è dotato di controllo di trazione e frizione assistita ed antisaltellamento che rendono le scalate rapide e continue. L’accelerazione è vivace e, col crescere del numero di giri, lo scarico “quattro in uno” sapientemente realizzato, è stato messo a punto per creare il suono evocativo che racchiude la vera personalità Z.

Le ruote con razze più sottili richiedono poca manutenzione. L’aspetto e la sensazione al tatto,  ricordano i raggi della Z1 . L’omaggio continua grazie alla strumentazione analogica dotata di un sottile LED multifunzione che crea il sapiente mix tra innovazione e tradizione. Il luminoso faro a LED ha una cornice cromata proprio come le moto degli anni ’70 e persino il design del fanale posteriore ovale a LED rispecchia le leggendarie linee della  Z ma con chiarezza e affidabilità attuali.

Dal serbatoio del carburante a goccia, alla  coda “duck tail”  posteriore, ai pannelli laterali in autentico stile anni ’70, la Z900RS raggiunge un equilibrio riuscito tra vintage e moderno prendendo il meglio da entrambi e rivelando una personalità unica.
Disponibile ancora una volta nel classico colore: Candytone Green, i due colori aggiuntivi per il 2021 sono Metallic Spark Black ed Ebony.

Ph Credits: Kawasaki

María Herrera: “Mi piace poter aiutare altre donne a crescere”

María Herrera Muñoz (Toledo, 26 agosto 1996) è una pilota spagnola molto stimata nel mondo del motociclismo. Ha corso in Moto3, MotoE, Campionato mondiale Supersport 300 e Campionato mondiale Supersport.L'abbiamo intervistata in esclusiva per MissBiker e abbiamo...

Dakar 2022: Mirjam Pol campionessa femminile

Con Laia Sanz passata alle quattro ruote, la Dakar 2022 ha visto come vincitrice Mirjam Pol. In sella alla HT Rally Raid Husqvarna Racing, la pilota olandese ha fatto una prestazione nettamente superiore alle altre perdendo solo tre delle 12 tappe con Sandra Gómez...

Sondaggio: le motocicliste italiane guidano Honda e Kawasaki

Le donne guidano soprattutto moto Honda e Kawasaki. E' questo il risultato del nostro sondaggio di fine 2021 a cui hanno risposto 1055 centaure della community Facebook di MissBiker.  Honda, Kawasaki le più amate La marca di moto più guidata dalle motocicliste è la...

Come mi devo vestire per andare in moto in inverno?

Non tutte le motocicliste decidono di affrontare l’inverno in sella, alcune scelgono di sospendere l’assicurazione e tengono la moto in garage, altre aspettano il tepore delle giornate più soleggiate della stagione fredda. Accessori come moffole o manopole riscaldate...

Laia Sanz: “Il 2020 è stato il peggior periodo della mia vita”.

Laia Sanz è di sicuro una delle figure più importanti del motociclismo femminile degli ultimi anni. La spagnola ha conquistato 14 campionati del mondo di trial femminile, 10 campionati europei di trial femminile, 7 Trial delle Nazioni femminile, 6 campionati del mondo...

Consigli utili: pulire la giacca o la tuta in pelle da moto

La tuta di pelle, in moto, diventa una seconda pelle per i motociclisti, quindi bisogna averne molta cura, da lei dipende la nostra sicurezza. Abbiamo chiesto a Barbara di Unipel Atelier (vedi la convenzione con MissBiker qui) qualche consiglio su come pulire in modo...

L’Enduro interessa all’85,1% delle motocicliste

Forse qualcuno resterà stupito di questi dati ma sono realtà: alle motocicliste interessa sempre più il mondo del fuoristrada e, in particolar modo, quello dell'enduro.Andare oltre le strade asfaltate e ai percorsi obbligati piace e affascina. Alcune hanno acquistato...

Sonia Barbosa: un sogno chiamato giro del mondo

Sonia Barbosa è una motociclista di origine portoghese di 45 anni che ha deciso di porsi un obiettivo davvero grande: fare il giro del mondo in sella alla sua moto. In parte ci è già riuscita percorrendo 17 mila km e quindi i primi due terzi di questo viaggio. La sua...

7 maggio 2022: International Female Ride Day con Andrea Maida

L’International Female Ride Day 2022 si svolgerà in tutto il mondo il 7 maggio e “riunirà” tutte le donne che vorranno celebrarlo salendo in sella alle loro moto. L’evento internazionale ideato dalle canadesi di Motoress è giunto alla sua 16a edizione e anche...

Motocross: nel 2022 campionato Prestige anche per le donne

“Il Prestige non sarà più solo un campionato, ma un concetto” afferma il coordinatore nazionale motocross FMI Roberto Rustichelli. Il campionato Prestige dunque si fa in tre e includerà anche il Femminile e il 125.  Novità importanti nel regolamento motocross FMI...