Lo scorso anno, nonostante la pandemia, MissBiker ha ingrandito il proprio network grazie alla collaborazione con motocicliste e istituzioni olandesi. E’ nato quindi il progetto MissBiker Nederland che portarà nel nord Europa gli stessi valori, gli stessi obiettivi e la stessa mission italiana.
Dopo aver presentato LEONOOR KINKEL vi facciamo conoscere meglio Sabrina Travelwith_Sab.

Sabrina

BUONGIORNO MISSBIKER ITALIA!

Sono Sabrina, ho 26 anni e vivo a Rotterdam, Paesi Bassi. Se mi guardo indietro vedo la piccola Sabrina che è sempre stata affascinata dai motori. Una delle mie prime esperienze è stata come passeggera di mia mamma, sulla sella posteriore della sua moto mentre viaggiavamo sulle strade delle Ardenne in Francia. Dopo quella avventura ne seguirono molte altre e di sicuro in quei tempi sbocciò in me la passione di andare in moto, di viaggiare e si sentire quell’assoluta libertà diventando un tutt’uno con la natura.

Sapevo che avrei voluto diventare una motociclista da grande. A vent’anni presi la patente e iniziai a guidare una Suzuki Bandit, moto perfetta per chi inizia. Purtroppo aveva una potenza ridotta visto che avevo appena iniziato e di conseguenza le mie avventure erano limitate. Trascorsi alcune vacanze con mio padre e mio fratello. E dopo due anni di esperienza la Bandit fu rimpiazzata con la moto dei miei sogni: una Ducati 848 EVO bianco perla.

Le bellezze dell’Italia furono le mie prime mete da sola in moto. Accompagnata da suono del mio Termignoni mi sono goduta ogni chilometro. E ho guidato molto. Sono partita da una breve gita in Belgio, Francia e Germania per abituarmi al due cilindri prima di avventurarmi in nuove sfide. Solo un anno dopo ho attraversato 18 confini nazionali, passando per il Montenegro, la Bosnia, la Slovacchia e la Serbia. Volevo condividere la bellezza che stavo vivendo attraverso il mio profilo Instagram e ho iniziato a raccontare le mie avventure. Molte persone erano entusiaste come me e così è nato il mio alias: Travelwithsab.

Dopo tre anni e molti chilometri in sella decisi di cambiare la mia 848 EVO con una nuova moto. Ero molto affascinata dal bianco perla italiano e l’unica a succederle poteva essere solo la 959 Panigale e, come avrete capito, bianco perla. Con questa nuova moto sono iniziate nuove avventure. L’ho allestita con qualcosa di inaspettato. Una moto da viaggio con spazio per i bagagli di cui i possessori di GoldWing sarebbero gelosi. Con questo equipaggiamento ho iniziato un viaggio dall’Italia a Capo Nord e gli paesi baltici.

Non male attraversare così tanti confini anche se era sfumato il mio piano originale di passare i Balcani fino alla Turchia. Ovviamente la pandemia ha reso sempre più insicuro viaggiare. Per adesso continuo a sognare le mie prossime nuove avventure in Marocco e Portogallo. Nella mia lista dei desideri quest’anno c’è un viaggio in Scozia per la NC500 (North Coast 500) e altre idee più grandi. Sto pensando anche di viaggiare da Amsterdam al sud est asiatico. Da Capo Nord a Capo di Buona Speranza e dall’Alaska alla Patagonia. Per ora sono solo sogni ma il passato mi ha insegnato che posso superare le mie aspettative.

Sono orgogliosa di essere nel team di MissBiker Nederland e mi piacerebbe ispirare altre missbiker a vivere i loro sogni e viaggiare.
Arrivederci!

Sabrina
Facebook
Instagram

ENGLISH VERSION

Buongiorno Missbiker Italia!  

I’m Sabrina, I’m 26 years old and I live in Rotterdam, the Netherlands.
Back in the days as little Sabrina I got enchanted by motors. One of the first experiences was being a passenger of my mom riding her motorbike in the France Ardeche. After this many rides followed and for sure this was the time my passion arose for motorriding, traveling and feeling the absolute freedom becoming one with nature.  

I knew I would become a motorcyclist myself when I grew up. I was twenty when I got my driving license and started with a Suzuki Bandit, an ideal motorbike for starters. However the bike had restricted power because I just got my license, my adventures were limitless. A few holidays with my dad and brother would have passed. And after two years of experience the Bandit was replaced for my dreambike: the Ducati 848 EVO in pearl white.  

This Italian beauty was the first bike I started my solotrips with. Acompannied by the sound of my Termignoni’s I enjoyed every mile. And I rode a lot. I started with short trips to Belgium, France and Germany to get used to ride the 2 cylinder before I got myself on the more challenging trips. Only one year later I passed 18 national borders and was riding through Montenegro, Bosnia, Slovakia and Serbia. I wanted to share the beauty I crossed by my Instagram and started blogging about my adventures. Many people were as enthousiast as me and my alias TravelwithSab was born.  

3 years were passed and many kilometers were rode so I decided to hand in the 848 EVO for a newer bike. I was very charmed by the Italian pearl white and the only successor could have been the 959 Panigale and as you might know my taste: also in Pearl White. With this new bike new adventures were made. I converted the Ducati in something unexpected. A travel beast with luggage space some GoldWing riders would have been jealous about. However traveling was made insecure because of the pandemic I changed plans and started my journey from Italy to Cape North and the Baltic States.  

Not bad since many borders closed and the original plan to travel across the Balkan to Turkey had to be canceled. Ofcourse the pandemic will make traveling harder and insecure. But for now I will keep dreaming about new adventures with Morocco and Portugal on my shortlist. Riding the NC500 in Scotland for this year and some bigger adventures on my bucketlist. Thinking about travels from Amsterdam to the South-East of Asia. From the Northcape to Cape of Good Hope and from Alaska to Patagonia. For now just a dream, but in the past I have proven I can exceed others expectations.  

I am proud of being a member of Missbiker Netherlands and would like to inspire other miss bikers to live their dreams and travel them. To be continued! 

Arrivederci!