MV Agusta Dragster Blackout è una moto estrema che prende vita dalla collaborazione fra la casa varesina e Valter Moto Components con il contributo di Tecnoart Sersan.

La Blackout monta special parts firmate Valter Moto Components: pedane, leve, vaschette dell’olio, tappo del serbatoio, portatarga e frecce. Sono state aggiunte anche una nuova mascherina in alluminio integrata con il dashboard ribassato e uno schermo HD da 4,3 pollici per la visione posteriore, affidata a una telecamera waterproof ad ampio raggio integrata con le frecce sotto il codino.

Molti sono comunque i dettagli artigianali da vera special: il logo MV è stato fresato a mano sui carter.
La grafica prevede una texture dark dal gusto steampunk sul serbatoio e un naming, “Blackout”, che sottolinea il carattere di questa special.

Lo scarico è firmato SC-Project: si tratta dell’S1, lo stesso che monta la F4 di Leon Camier, pilota ufficiale del Reparto Corse, nel campionato SBK.

Ancora poche certezze ma pare sarà una serie limitata e ovviamente il prezzo non è ancora stato reso noto.