Energica, la casa modenese di moto elettriche e Costruttore Unico della neo categoria della MotoGP – FIM Enel MotoE World Cup, ha presentato ad Eicma le novità MY2020, una nuova power unit e l’inedita Eva Ribelle.

“Nel corso del 2019 la nostra attività industriale ha avuto una crescita in costante fermento dopo la designazione a Costruttore Unico per la FIM Enel MotoE World Cup.” Afferma Livia Cevolini, CEO Energica Motor Company.
“Grazie al grande lavoro e ai significativi investimenti sostenuti, fondamentali per il nostro sviluppo, i risultati del primo semestre 2019 confermano Energica Motor Company tra i leader del mercato EVs con un fatturato in crescita di oltre il 57% rispetto al primo semestre 2018.”

“Lo sviluppo tecnologico ha avuto una importante accelerazione con MotoE™, grazie alla quale avremo per i prossimi 2 anni un elemento di competitività unico”, continua Cevolini.
“Energica è infatti l’unica azienda al mondo ad avere un banco di prova esclusivo per testare nuove soluzioni tecniche con i migliori piloti al mondo. Un supporto che si è rivelato senza precedenti per il nostro R&D sia per l’esperienza racing sia per l’esperienza sulle moto di serie.”

Quest’anno le novità Energica saranno numerose, a partire dall’introduzione di una nuova power unit – che raddoppia la gamma MY2020 con le versioni Ego+, Eva EsseEsse9+ e l’inedita Eva Ribelle – a cui si aggiunge la nuova connettività long range sviluppata in collaborazione con
Octo Telematics.

Energica. EVen More. Nuove prestazioni, range e potenze di derivazione racing.

La gamma Energica 2020 trae vigore dall’esperienza racing di MotoE™ e presenta al salone milanese una power unit con una nuova batteria a polimeri di litio da 21.5 kWh. La nuova batteria sarà disponibile su tutti i modelli 2020 e affiancherà la versione con batteria da 13.4 kWh nei modelli Ego ed Eva EsseEsse9.

Grazie alla nuova power unit le moto elettriche modenesi acquistano una maggiore coppia: dai 200 Nm per la Eva EsseEsse9+ ai 215 Nm per Ego+ ed Eva Ribelle. Non solo prestazioni ma anche nuovi pesi e autonomie: i MY2020 si alleggeriscono del 5% ed aumentano il proprio range del 60%.

Eva Ribelle

La streetfighter elettrica si presenta ad Eicma in una nuova veste: power unit maggiorato e un design che svela la nuova anima Ribelle del modello Energica.
Energica Eva Ribelle è dotata di una nuova batteria da 21.5 kWh e di un motore sincrono a magneti permanenti raffreddato ad olio in grado di sviluppare una potenza di 107kW (c.ca 145 cv), con una coppia di 215 Nm.
La streetfighter elettrica ha un’autonomia fino a 400km e può raggiungere una velocità massima di 200km/h.
Come tutte le moto Energica, Eva Ribelle può essere ricaricata con DC fast charge di serie attraverso le colonnine di ricarica caricando 400 km all’ora (42 min fino 80% SOC) oppure in slow charge caricando 67 km all’ora.
Eva Ribelle si presenta ad Eicma in due colorazioni: Stealth Grey e Rosso Corsa.

Ego – Eva EsseEsse9 MY2020: nuove colorazioni e nuova power unit

La sportiva Ego e la classic Eva EsseEsse9 si sono presentate ad Eicma in veste rinnovata. Nella prossima stagione l’ammiraglia Energica e il terzo modello della casa modenese saranno disponibili con la nuova power unit da 21.5 kWh, che garantisce rispettivamente 215 Nm di coppia per la sportiva e 200 Nm per la classic, garantendo per entrambe un’autonomia fino a 400 km.
Ego si presenterà ad Eicma in due colorazioni, Rosso Corsa e Asteroid Grey, affiancate dalla versione Ego Sport Black ispirata alla livrea della Ego Corsa, la moto ufficiale della FIM Enel MotoE World Cup.
Disponibile, su prenotazione, anche il Kit Corsa Clienti, allestimento progettato esclusivamente per l’uso in circuito.

La classic Eva EsseEsse9 avrà un’inedita colorazione: Modena Yellow che insieme a Shocking Blue e a Metal Black sarà acquistabile a partire dal 2020.
I modelli Ego ed Eva EsseEsse9 saranno disponibili in 2 versioni: Ego ed Eva EsseEsse9 con batteria da 13.4 kWh ed Ego+ ed Eva EsseEsse9+ con power unit da 21.5 kWh.

Maggiori informazioni: ENERGICA
Photo Credits: Marcello Mannoni