Fantic Issimo non è più solo un ciclomotore come negli anni ’80, ma una via di mezzo con una e-bike, mezzo del futuro. Perché è da qui che riparte
(insieme alle moto da trial e al Caballero) una delle aziende più gettonate da chi negli anni ’80 era un adolescente. Passata attraverso alti e bassi,
l’azienda Fantic è tornata ad essere una bella e sana realtà italiana che offre novità interessanti strizzando l’occhio al passato.

Issimo è un mezzo green con la sua pedalata assistita e di tendenza con il suo design tutto made in Italy. I dettagli e gli accessori, per la maggior
parte intercambiabili, lo rendono personalizzabile e trasversale nel mercato, apprezzabile da diverse categorie di persone.
Ha il telaio a traliccio come le moto, a prima vista sembra un ciclomotore ma è facile da guidare come una bicicletta.

“Issimo è stato pensato per rispondere a due esigenze fondamentali degli ultimi anni: mobilità smart ed ecologia. Con questo prodotto vogliamo dare un’alternativa green e pratica a tutti i lavoratori e studenti che ogni giorno devono attraversare la città per raggiungere l’ufficio o l’università e sentono l’esigenza di avere un mezzo di trasporto eco-friendly.

Mariano Roman

Amministratore delegato, Fantic Motor

Disponibile con pneumatici stradali (versione Urban) o tassellati (versione Fun), montati su cerchi da 20”. I pneumatici Fat per una migliore
maneggevolezza in caso di strade dissestate si combinano perfettamente con la forcella, anch’essa di alluminio, che ha un’escursione da 80 mm. Il
peso è di poco superiore ai 30 kg, un kilo in più nella versione Urban.

Cambio a 5 rapporti Nexus su ruota posteriore e freni idraulici a disco sono Shimano. Il motore elettrico è per il momento esclusivamente da 250 W e permette di raggiungere una velocità massima di 25 km/h come previsto dalla legge.
In un prossimo futuro sarà sviluppato un motore da 500 w da 45 km/h che renderà Issimo, in questa versione, un vero e proprio ciclomotore obbligando l’utente all’uso di targa, casco e assicurazione.
La batteria da 630 Wh gli garantisce un’autonomia di circa 100 km.

LA NOSTRA PROVA

La prova su strada, che si è svolta sulla pista ciclabile intorno a piazza Gae Aulenti, è stata piacevole e sorprendente. Issimo è un mezzo agile e adatto alla vita di città. Con i suoi pneumatici Fat e la forcella ammortizzata ha compensato buche, dossi e marciapiedi irregolari. Nessuna fatica nella pedalata anche in salita e la velocità di movimento è gradevole. Ottimi i freni.

Insomma una e-bike adatta a tutti che, con il fascino del design made in Italy, rende facili e piacevoli gli spostamenti in città.

SCHEDA TECNICA

Potenza Motore: 250W o 500W
Coppia: 80 Nm
Batteria: SIMPLO 630Wh
Cambio: Shimano Nexus 5 velocità epicicloidale
Freni anteriori e posteriori: Shimano idraulici a disco, da 180 mm
Forcella anteriore: ammortizzata, corsa 80 mm
Telaio: a trave reticolare, pressofuso in lega di alluminio
Cerchi: Gipiemme
Pneumatici:
Urban, Vee-tire Co Fat, 20” x 4.0 – con battistrada stradale
Fun, Vee-tire Co Fat, 20” x 4.0  Mission Command, con battistrada tassellato
Prezzo: € 2.990

Maggiori informazioni: FANTIC MOTOR
Miriam De Gregorio
Copyright MissBiker 2019