Adoro i caschi modulari perché li ritengo molto pratici e versatili in ogni tipo di situazione. Quando mi hanno chiesto di provare il casco SMK Glide White, ho accettato subito in quanto SMK era un’azienda che ancora non conoscevo, quindi non avevo ancora avuto modo di toccare con mano i loro prodotti.

La mia preferenza per i caschi modulari è anche dovuta alla claustrofobia: sapere di poter aprire a piacimento la parte frontale mi fa stare meglio rispetto alla sensazione che mi dà un casco integrale.

DOPPIA OMOLOGAZIONE
La prima cosa da cui sono stata attratta ancor prima dell’estetica, è la doppia omologazione ECE 22-05 P/J (ciò vuole dire che si può utilizzare sia come casco integrale che come jet, senza il rischio di incappare in sanzioni in caso di controlli da parte delle forze dell’ordine), cosa che alcuni modulari di altre marche non hanno.

ESTETICA E DETTAGLI
A primo impatto visivo mi ha colpito la forma aerodinamica degna di un casco sportivo e la predisposizione sul lato destro per l’installazione di sistema Bluetooth.

Dispone di due prese d’aria: la prima si trova sulla parte superiore della calotta, facilmente azionabile con un solo dito: basterà farla scorrere avanti e indietro.

La seconda entrata di ventilazione è posizionata sulla mentoniera, si apre altrettanto facilmente con l’utilizzo del solo pollice ed è dotata di griglie metalliche protette dalla parte interna per evitare che fastidiosi insetti si intrufolino nel casco.

La calotta esterna è stampata in due misure ed è in resina termoplastica EIRT (Energy Impact Resistant), particolarmente resistente agli urti, con un accattivante spoiler posteriore, che gli dona un’aria più grintosa e che al suo interno nasconde due piccole ed eleganti griglie metalliche che fungono da estrattori di aria calda.

La calotta interna è in EPS  a densità differenziata per poter assorbire meglio l’energia derivante da un possibile impatto.

Il Glide è dotato di un pratico para naso e di un efficace wind stop, entrambi amovibili ma molto utili per ripararsi dall’aria fredda che tende ad entrare nel casco.

Il sistema di ritenzione è dotato di chiusura a scatto micrometrica.

La visiera, in policarbonato antigraffio, è predisposta per l’utilizzo del Pinlock Original, ed è Extra Wide Vision, per usufruire di un campo visivo più ampio rispetto alla media.

Il meccanismo della visiera è molto funzionale e molto semplice, per poterla rimuovere o fissare non serve l’utilizzo di attrezzi.

SMK Glide dispone anche di un visierino parasole che si abbassa e si alza all’occorrenza mediante una leva che si trova sulla parte sinistra del casco, questo a mio avviso ha una forma un po’ troppo squadrata e il bordino disturba la visuale.

IL NOSTRO TEST
Indossandolo mi rendo conto che la calzata è ottimale: lo sento comodo anche se le imbottiture di materiale traspirante e ipoallergenico non sono molto spesse, sono completamente rimovibili e facilmente lavabili.
Si deve fare attenzione al fatto che in alcuni punti ad altezza guance, il tessuto tende a togliersi quando apriamo e chiudiamo il casco.

Per poter sollevare la mentoniera basta fare pressione sul pulsante apposto all’interno, nella parte inferiore. Essendo omologato P/J come detto prima, vi è la possibilità di bloccare il tutto con una levetta rossa di sicurezza che si trova sulla parte destra e poter utilizzare così il casco aperto senza incappare in spiacevoli chiusure mentre raggiungiamo velocità più elevate. Diciamocelo, a chi non piace ogni tanto respirare a pieni polmoni i profumi e gli odori del paesaggio che ci circonda? 

Termino con il dire che di questo casco mi ha stupito. Oltre per il rapporto qualità-prezzo, anche per la sua silenziosità, fattore che non è per nulla trascurabile quando si parla di caschi modulari. Facendo un paragone con caschi della stessa tipologia e costo maggiore il Glide ha di certo un’insonorizzazione più elevata.

SMK Glide viene prodotto e commercializzato in quattro versioni monocolore e due grafiche tra cui anche una versione Hi Vision, per essere maggiormente visibili agli altri utenti della strada.

Peso: 1700 grammi
Taglie disponibili: dalla XS alla XXXXL
Prezzo indicativo: € 145,00

 

Erika Bergamini
per MissBiker.com
Photo Credits Mrk Boss
Special Thanx to: Ducati Verona