Di SMK abbiamo già parlato in questo articolo (clicca qui) a proposito del casco Eldorado. In questa recensione vogliamo raccontarvi di Stellar, l’integrale che l’azienda ha pensato per i più sportivi.
Dai colori brillanti e dalle grafiche accattivanti siamo certe che troverete questo casco particolarmente interessante.

CARATTERISTICHE E DETTAGLI

Tra le tante colorazioni disponibili del casco SMK Stellar noi abbiamo ricevuto il bellissimo modello Trek, nome che ricorda la famosa serie televisiva fantascientifica nata negli anni 70.
Verniciatura opac
a, estetica molto aggressiva anche grazie alla combinazione di tre colori come il nero, il giallo fluo e il rosso, questo casco è adatto a moto sportive con livree street ma non solo.
In materiale EIRT (termoplastico resistente agli urti) con forma aerodinamica, il casco presenta molte scalanature per fendere al meglio l’aria e uno spoiler posteriore. La ventilazione è garantita da una presa d’aria regolabile a Y posta sulla mentoniera che, grazie alla forma diamantata, agevola l’uso dei guanti e si dimostra in armonia con le grafiche. Altre due prese d’aria sono presenti sulla parte superiore della calotta e sono ben integrate con le grafiche del nostro Trek.

Il sistema di estrazione è progettato per aumentare l’afflusso dell’aria interna ed è regolato da due aperture coperte da piccole retine di metallo sul retro del casco, proprio sotto allo spoiler, in modo da impedire un’eventuale infiltrazione d’acqua.
La visiera trasparente in policarbonato antigraffio offre un’ottima visibilità laterale ed è dotata di un meccanismo di sgancio rapido. E’ inoltre predisposta per l’utilizzo del
Pinlock ®.

Le imbottiture interne sono in morbido materiale traspirante e anallergico, completamente removibili e lavabili.
In dotazione troviamo anche il paravento inferiore e il paranaso, entrambi removibili.
Il casco è corredato da una chiusura micrometrica e, come tutti i caschi SMK, ha l’omologazione ECE 22-05.
Per un fitting migliore il casco Stellar è stato progettato con due diverse calotte esterne.
Peso: 1450 grammi

IL NOSTRO TEST

Esteticamente questo SMK Stellar mod. Trek ci piace molto. Le linee delle grafiche opache creano un pattern interessante e non banale. La forma con lo spoiler e le scalanature, le prese d’aria e i dettagli definiscono la personalità di questo casco davvero originale.
Non manca nulla: la visiera offre una buona visibilità laterale, l’aerazione interna è regolabile dalle tre aperture, l’interno è morbido e molto comodo.
Come abbiamo detto il look è molto sportivo ma questa grafica strizza l’occhio anche alla sicurezza grazie al giallo fluo ad alta visibilità, tipico dei caschi touring.

Le imbottiture laterali non stringono il viso e il paranaso è un accessorio molto apprezzato.
Il bilanciamento in movimento è interessante e il peso in linea con altri modelli dello stesso segmento.
Mediamente silenzioso a velocità elevate, offre la comodità di un’agevole apertura della visiera in due scatti e il blocco della stessa con una leggera pressione.
Unica pecca: la chiusura rinforzata micrometrica assicura uno sgancio rapido ma meno sicuro di una a doppio anello.
Rapporto qualità-prezzo davvero interessante: € 79,95

SCHEDA TECNICA:

– Calotta in termoplastica: aerodinamica, con spoiler posteriore. 

– Due calotte disponibili
– Calotta interna : in eps a densità differenziata
– Stile racing e urbano e touring
– Interni removibili e lavabili : imbottiture traspiranti ed antiallergiche
– Paramento inferiore e paranaso removibili.
– Prese d’aria regolabili. 
– Visiera: antigraffio a sgancio rapido con predisposizione per Pinlock ® Original. 
– Meccanismo visiera : non richiede l’utilizzo di attrezzi
– Sistema di ritenzione: chiusura a scatto a regolazione micrometrica
– Misure disponibili: dalla XS alla XXL

Lisa Cavalli
Copyright MissBiker 2019
Photo Credits: Giuly Ska
Maggiori informazioni: SMK Helmets