Di certo Shark con la linea Drak non voleva che il motociclista passasse inosservato!

Un casco che nasce come jet ma con un paio di google fumè e la maschera nera lo fa sembrare un integrale. Attenzione però perchè questo Drak, disponibile in molte colorazioni e fantasie diverse, rimane un casco da passeggiata.

Shark-Drak

 

BELLO E CON OTTIME FINITURE
Il casco jet Drak (prima denominato Raw) è in policarbonato iniettato e pesa 1300 grammi. I disegni e le finiture sono davvero da lasciare senza fiato:
– interno in fibre naturali di bambù per un’efficacia tripla (antibatterico, anti- sudorazione e ipoallergenico), smontabile e lavabile;
– Shark Easy Fit: scanalature per aumentare il comfort del casco per i portatori di occhiali;
– Maschera e occhiali staccabili;
– Predisposizione per il sistema di comunicazione Sharktooth;
– Occhiali con schermo OPACO Total Vision (antigraffio e antiappannamento) a smontaggio rapido e efficace;
– Chiusura con fibbia micrometrica

LOOK DA MODERNO SAMURAI MA…

Dopo aver montato google e maschera di plastica morbida (che deve essere incastrata con dei piccoli “bottoni” agli occhialoni) ci si sente dei supereroi, direi quasi dei samurai (la maschera ricorda le armature giapponesi).

A bassa velocità tutto bene, il casco è un jet e dobbiamo tenerlo presente. Ovviamente l’aria passa indisturbata attraverso i fori della maschera ma era prevedibile.
Aumentando l’andatura si scoprono tutti i difetti di un casco jet più bello da vedere che da utilizzare:
– rumorosità molto fastidiosa;
– ventilazione su naso e bocca (comunque un po’ meno di un jet completamente scoperto);

Shark Drak
ALTA GAMMA PER LA PERSONALIZZAZIONE !
– ben 20 modelli Drak tra cui scegliere: ce n’è per tutti i gusti;
– 13 tipi di customizzazione tra googles e maschere

 

COSA MI E’ PIACIUTO:
– il look aggressivo e da protagonista
– Goggles con doppie lenti antifog e antiscratch firmate Carl Zeiss, leader mondiale nel settore ottico
– Calotta “slim fit” di dimensioni ridotte, progettata per aderire perfettamente alla testa

COSA MI E’ PIACIUTO MENO:
– troppa ventilazione
– troppo rumore ad alte velocità

VALUTAZIONE FINALE:
Un casco per essere al centro dell’attenzione, ottimo in estate e per le gite poco impegnative.
Da evitare nelle strade ad alta velocità e autostrade!

Comfort

Estetica

Rumorosità

Sicurezza

Shark-Drak

Lisa Cavalli
Copyright MissBiker 2017
Photo: Giuly Ska Photography