Uno dei presidi di sicurezza di maggiore importanza per un motociclista è costituito dai guanti.

Il primo consiglio è di acquistarne sempre un paio omologato. Vi basterà cercare questo simbolo raffigurato qui a lato sull’etichetta e avrete la garanzia di protezione.

Il Sudore? Nemico dei tessuti

Il corpo umano perde almeno 1-2 litri di acqua al giorno attraverso la sudorazione quando non è sotto allenamento. Il sudore è il principale indiziato in caso di perdita di elasticità e colore dei tessuti, in particolar modo della pelle.
Per quanto riguarda i guanti il consiglio delle aziende produttrici è quello di eseguire un lavaggio.
La stessa Held ci ha confermato quanto sia importante la pulizia dei guanti in quanto sporcizia e soprattutto sudore rovinano i materiali di cui sono composti.

Come lavare i guanti

1 – Prepara una baccinella con acqua tiepida e detersivo o sapone delicato;
NON UTILIZZARE LA LAVATRICE, i guanti potrebbero seccarsi o deformarsi e NIENTE DETERSIVI AGGRESSIVI.

2 – immergi i guanti completamente nell’acqua e lasciali a bagno per una decina di minuti in modo che il detersivo faccia effetto;

3 – rimuovi delicatamente le impurità;
NON SFREGARE O STROFINARE ENERGICAMENTE per non rischiare di usurare o sbiadire la pelle e il tessuto in acqua corrente tiepida;

4 – tamponali su un asciugamano in modo da togliere l’acqua in eccesso;

5 – indossali e fai dei pugni in modo da dare la forma;

6 – stendili dalla parte del polso (con le dita verso il basso) all’ombra fin quando saranno asciutti;

NON UTILIZZARE ASCIUGATRICI O ALTRI METODI VELOCI: l’asciugatura deve essere all’aria aperta o comunque naturale.

7 – una volta asciutti utilizza un prodotto apposito per la cura della pelle per mantenere la morbidezza.

Quanto spesso devo lavare i guanti?

Non c’è una regola precisa ma possiamo utilizzare uno stratagemma per mantenere i guanti puliti e confortevoli più a lungo: spruzzare all’interno un liquido igienizzante e antibatterico dopo ogni utilizzo (vi consigliamo di provare Prodream ipoallergenico alla camomilla).

Lisa Cavalli
Copyright MissBiker 2018
Photo Credits Giuly Ska Photography

Tutorial: 8 Abilità Essenziali per Guidare una Moto

Guidare una moto è un processo di apprendimento costante Guidare una moto è un’attività impegnativa. Per molti di noi, è proprio questo il bello. Ad ogni modo, la curva della linea d’apprendimento può essere scoraggiante per i nuovi motociclisti ma anche...

MissBiker: Guida alla scelta della tuta da moto

Un acquisto sbagliato di una tuta da moto può essere una cosa molto frustrante. Di solito si parla di un investimento economico non piccolo che si fa fatica e recuperare nella vendita ma soprattutto, andare in giro con una tuta che è troppo stretta o troppo larga è...

Il Risveglio della Moto

Il Risveglio Della Moto Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana, si girava per le strade in moto, e c’era pure il sole! D’allora sono passati almeno 4-5 mesi e per quelle di noi che hanno messo le moto a dormire (preferibilmente nel box, su cavalletti e con la...

Tutorial per sopravvivere quando si guida nel traffico in città

Prima di tutto, se ancora non lo sapevate, congratulazioni: tutti voi indossate un mantello invisibile! Non importa quanto cercherete di aumentare la vostra visibilità, ci saranno sempre automobilisti che non vi vedranno. Potete avere faretti modulabili,...

Tutorial: pulire e ingrassare la catena della vostra moto

Questo tutorial vi spiegherà passo passo come pulire e ingrassare la catena della vostra moto. Ma non solo: risponderà alle vostre domande e vi dirà cosa è necessario fare per mantenere la vostra catena in forma perfetta! OGNI QUANTO DEVO LUBRIFICARE LA CATENA? La...

Informazioni sui viaggi in Europa in moto: obblighi e informazioni – I paesi più vicini

Spesso ci siamo trovate a viaggiare all'estero senza avere la sicurezza di rispettare le regole al 100%: cosa è obbligatorio avere con sè in Austria? Quali sono i limiti di velocità in Francia? E se ci bevessimo una birra in Croazia qual è il limite di consentito?...