La sella della moto è senza dubbio una delle parti più importanti della nostra due ruote. Ci permette lunghi viaggi e comfort ma anche di poter far fronte a “piccoli problemi” come quelli legati alla bassa statura o alla circolazione delle gambe. Abbiamo chiesto all’esperto Wanasinghe Prabhath, titolare di Officina delle Toppe, di rispondere a qualche domanda e risolvere qualche dubbio. 

1. Quali sono le lavorazioni che si effettuano sulle selle delle moto?

Nel nostro laboratorio effettuiamo qualunque tipo di lavorazione sulle selle da moto: dal ribassamento per chi vuole poggiare meglio i piedi a terra al miglioramento del comfort, dalla riduzione dello scivolamento fino alla personalizzazione delle fodere.

2. Se una motociclista di statura bassa avesse bisogno di guadagnare qualche centimetro sulla sella, cosa consigliate?

Consigliamo sicuramente di ribassare la seduta e al contempo di sfiancare anche ai lati della sella, in modo da poter chiudere maggiormente il cavallo e poter guadagnare ulteriormente in altezza. In questo modo si può migliorare l’appoggio a terra e quindi più sicurezza. 

3. Qual è la differenza tra imbottitura in gel e memory foam? Ci sono altre opzioni?

Il solo memory foam o gel sono lavorazioni che consideriamo obsolete e che abbiamo superato ormai da parecchio tempo. Oggi siamo in grado di offrire una vasta gamma di soluzioni mirate al dolore o fastidio che la motociclista può incontrare durante il viaggio: creiamo innanzitutto un’imbottitura con densità calcolata in base al peso della persona e poi in base all’esigenza di ciascuna, consigliamo il pacchetto comfort più adatto.
Ne abbiamo uno specifico per:

  • l’indolenzimento muscolare dei glutei
  • la sciatalgia
  • i dolori lombari e all’area pelvica
  • i dolori al coccige o in presenza di ernie discali
  • emorroidi
  • dolori alle ossa ischiatiche

4. Per quanto riguarda la copertura, che materiali utilizzate e in base a cosa vengono scelti?

L’occhio vuole la sua parte. Abbiamo quindi creato un reparto che si occupa esclusivamente dello studio del design, in base all’estetica della moto e alle preferenze del cliente. I prodotti che utilizziamo sono tutti skai certificati e Made in Italy. Quando il cliente ha scelto il design che preferisce, il passo successivo è scegliere insieme quali tessuti abbinare (colori, tessuti tecnici in antiscivolo e con texture di design, colori cuciture e ricami) fino a definire, punto per punto, ogni singolo dettaglio. Tutte le cuciture infine vengono termonastrate e quindi rese impermeabili. 

Sella della moto by Officina delle Toppe
Sella della moto by Officina delle Toppe

Quali sono i costi medi per i vari lavori?

Ricordo che le iscritte a MissBiker possono godere dello sconto convenzionato del 10% sulle nostre lavorazioni. Oltre a questo, proponiamo spesso anche delle offerte a tema che potete trovare seguendo la nostra pagina Facebook: OFFICINA DELLE TOPPE.

Che consigli puoi dare a chi vuole modificare o personalizzare la sella della moto?

La sella è un elemento della moto rilevante se consideriamo l’utilizzo che dobbiamo farne: può determinare la qualità dell’intero viaggio se la utilizziamo per lunghi tragitti. E’ fondamentale per acquisire maggiore sicurezza se non appoggiamo bene i piedi a terra. Il consiglio che posso dare è di cercare di capire esattamente cosa si potrebbe migliorare per aumentare l’esperienza di guida in generale.   

Cosa bisogna assolutamente evitare?

Come ho detto la sella è un componente da non sottovalutare assolutamente. Rivolgetevi esclusivamente a dei professionisti del settore. Il rischio è quello di rovinare la propria sella e quindi di dover metterci mano una seconda volta.

Maggiori informazioni: Officina delle Toppe
MissBiker© 2021