La filosofia della GSX-S1000 esprime in modo chiaro il suo ruolo, ovvero una street-fighter che regala guida sportiva in ogni uscita. Tutto è focalizzato a ottenere grandi prestazioni, un comportamento che infonda confidenza immediata, un comfort ottimizzato e uno stile ineguagliabile.

Prezzo in € da

Cilindrata CC

Potenza CV

Peso kg

Altezza sella mm

Design rinnovato per la Suzuki GSX-S1000

La nuova GSX-S1000 si rinnova con un design più aggressivo in termini di potenza e prestazioni ma che offre una guida agile e intuitiva. Il nuovo faro a LED e le linee tese della parte anteriore prendono ispirazione dagli arei caccia da combattimento mentre nel posteriore il codino snello rende la sagoma più leggera.

“Razor Sharp and Ready to Strike”

L’obiettivo dell’approccio stilistico è di esprimere visivamente il potenziale di una moto capace di prestazioni da “superbike” e di trasmettere la raffinatezza e la ricercatezza di un prodotto sviluppato per comportarsi in modo intuitivo e per garantire il massimo controllo in ogni situazione.

Caratteristiche del motore

Il motore a quattro cilindri in linea da 999 cm3 raffreddato a liquido incrementa le prestazioni attraverso aggiornamenti e affinamenti volti a fornire un’erogazione della potenza più corposa e progressiva, in particolare ai regimi medio-bassi, quelli utilizzati più spesso nella guida di ogni giorno.
L’impianto di scarico compatto 4-in-2-in-1 aggiornato con una nuova conformazione che riposiziona il sistema Suzuki Exhaust Tuning (SET) che vede un nuovo convertitore catalitico e un design rivisto delle sezioni interne del compensatore che permettono di rispettare le normative Euro 5 sulle emissioni.

Il sistema di iniezione elettronica, utilizza iniettori a 10 fori per ogni corpo farfallato per ottenere i migliori risultati a livello di efficienza e potenza, una scelta che aiuta anche a contenere il consumo di carburante.
Il sistema di antisaltellamento Suzuki Clutch Assist System (SCAS) riduce le reazioni in staccata e migliora il controllo in scalata, rendendo anche più morbido l’azionamento della leva della frizione.

suzuki-gsx-s-1000

Caratteristiche del Suzuki Intelligent Ride System (S.I.R.S.)

Il Suzuki Drive Mode Selector (SDMS) permette di selezionare tre diverse curve di erogazione per venire incontro alle preferenze di ogni pilota nelle diverse condizioni di guida, sia in pista sia in strada, anche con fondi scivolosi o sconnessi.
Il Suzuki Traction Control System (STCS) è selezionabile con cinque modalità, offre la possibilità di essere disattivato, e consente al pilota di controllare meglio la moto in una moltitudine di situazioni, riducendone lo stress e l’affaticamento.
Il nuovo comando dell’acceleratore elettronico ride-by-wire è più semplice, leggero e più compatto di quello meccanico utilizzato in precedenza.

Il Sistema “Cambiarapido” – Bi-directional Quick Shift System (disattivabile) garantisce cambiate più dolci e veloci senza bisogno di azionare la frizione. Questo permette di prevenire imprecisioni e impuntamenti e riduce la fatica, mentre la regolazione automatica del regime in scalata rende la guida più emozionante.
Il Suzuki Easy Start System rende più pratico e gradevole l’utilizzo della moto, consentendo al pilota di avviare il motore con solo una semplice pressione sul pulsante “Start” e senza la necessità di azionare la frizione.
Il Low RPM Assist di Suzuki è aggiornato per funzionare in combinazione con il sistema SCAS e per rendere ogni partenza da fermo più facile e progressiva.

Caratteristiche della ciclistica

La ciclistica leggera e compatta è progettata per garantire un comportamento agile e per assicurare prestazioni ottimali nell’impiego su strada, che si tratti di città o di percorso misto con un’andatura sportiva.
Il telaio a doppia trave in alluminio, con un collegamento diretto tra il cannotto di sterzo e il pivot del forcellone, abbina un’elevata rigidezza e un peso contenuto per una grande maneggevolezza e una straordinaria tenuta di strada.
Il forcellone in lega d’alluminio è derivato da quello della supersportiva GSX-R1000.
Il nuovo manubrio più largo di 23 mm e sagomato in modo diverso, si abbina alla sella ridisegnata per creare una posizione di guida eretta, che assicura tanta comodità anche quando si guida in modo brillante.
La forcella KYB a steli rovesciati da 43 mm completamente regolabile garantisce una guida sportiva e confortevole.
La sospensione posteriore con mono ammortizzatore azionato da un leveraggio contribuisce a conferire agilità e stabilità.
I cerchi in alluminio a sei razze esaltano la maneggevolezza e il look sportivo.
Gli pneumatici Dunlop SPORTMAX Roadsport2 contribuiscono a rendere la moto agile mantenendone le prestazioni sportive ed aumentandone l’aderenza. Complice la taratura delle sospensioni, queste gomme infondono maggior fiducia al pilota a qualsiasi andatura.
Il nuovo serbatoio ha una capacità che cresce fino a 19 litri per ridurre la frequenza delle soste del rifornimento e garantire una maggior praticità nei lunghi viaggi.
Le pinze freno anteriori Brembo monoblocco a quattro pistoncini abbinate a una coppia di dischi flottanti da 310 mm assicurano frenate potenti e una grande resistenza.

Suzuki GSX-S1000 2021

Dispositivi elettronici

Gli elementi del faro anteriore a LED sovrapposti, sono sistemati in alloggiamenti esagonali e sormontati da una luce di posizione sempre a LED creando un look filante e personale dall’aspetto grintoso.
Gli indicatori di direzione a LED contribuiscono a slanciare la nuova linea della GSX-S1000.
I gruppi ottici posteriori a doppia lente enfatizzano le linee filanti del codino.
La strumentazione full LCD completa e ben leggibile ha un display con grafiche esclusive e una retroilluminazione blu che si abbina all’immagine della GSX-S1000.

Maggiori informazioni: SUZUKI